A- A+
Economia
Sogefi, trimestre in perdita: rosso di 6,3 milioni dopo ristrutturazioni

Sogefi ha chiuso il primo trimestre del 2014 con il risultato netto negativo per 6,3 milioni di euro per effetto di oneri di ristrutturazione che, in Europa, sono stati pari a 11,3 milioni nel periodo; i primi tre mesi del 2013 avevano registrato un utile di 7 milioni di euro.

I ricavi consolidati nel trimestre per la societa' del gruppo Cir sono ammontati a 338,7 milioni di euro, in crescita del 2,9% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente; il risultato operativo e' rimasto stabile a 22 milioni di euro, mentre il margine operativo lordo si e' attestato a 20,9 milioni di euro.

L'indebitamento finanziario netto a fine periodo era pari a 322,5 milioni di euro, in aumento rispetto ai 304,6 milioni di fine 2013. Per il 2014 - si legge in una nota della societa' - Sogefi prevede di "continuare ad aumentare la presenza extra europea", aumentare "la focalizzazione sulle innovazioni e sul miglioramento del mix di prodotto", "potenziare l'integrazione del gruppo" e "proseguire nella fase di accelerazione delle azioni di efficienza strutturale in Europa".

Tags:
sogeficirde benedetti

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.