A- A+
Economia
Sportradar sbarca a Wall Street, offerta pubblicata per 19 mln di azioni

Sportradar, multinazionale specializzata nella raccolta e nell’analisi di dati sportivi  e nel monitoraggio degli eventi sportivi per evitare manipolazioni e frodi, ha annunciato ieri i prezzi per un’offerta pubblica iniziale (IPO), con 19 milioni di azioni ordinarie di classe A offerte al pubblico al prezzo di 27 dollari ciascuna.

Come spiegato in una nota, Sportradar prevede che le azioni saranno negoziate sul Nasdaq Global Select Market con il simbolo ticker “SRAD” e l’offerta dovrebbe concludersi il 16 settembre. Carsten Koerl, fondatore e CEO dell’azienda, ha concesso ai sottoscrittori un’opzione di 30 giorni per acquistare fino a ulteriori 2.850.000 azioni ordinarie di Classe A al prezzo dell’offerta pubblica iniziale.

Sportradar opera da anni all’estero e in Italia, dove affianca Leghe e Federazioni  sportive nazionali e internazionali nelle attività di prevenzione e contrasto al match fixing. 

Commenti
    Tags:
    sportradarwall street
    i più visti
    in evidenza
    Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    Striscia la Notizia, sexy veline

    Giulia Pelagatti... a tutto sport
    Talisa Ravagnani, ex star di Amici


    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.