A- A+
Economia
Topshop (ri)arruola Kate Moss. Ed è subito boom di vendite

A giudicare dalla folla che ha assediato lo store di Oxford Circus a Londra nel giorno della presentazione, la collezione firmata da Kate Moss per Topshop sarà un vero successo. Il secondo, visto che già nel 2007 la top più glamour del mondo aveva disegnato una sua linea per il marchio di abbigliamento inglese registrando in poche ore il tutto esaurito.

Gli abiti presentati sono mix tra stile bohémien e glamur anni '70 realizzato con tessuti piuttosto preziosi come seta, stoffe lamè dorate e pizzi indiani. Non solo: i capi sono spesso arricchiti da applicazioni di perline e dettagli luminosi.

La Moss ha salutato la folla di fans che si è radunata per l’evento per poi correre al party d presentazione a cui hanno partecipato anche Cara Delevingne, Naomi Campbell e Sienna Miller. "Vedere le ragazze camminare lungo Oxford Street con questo look è qualcosa di veramente lusinghiero" ha detto la supermodel dal palco.

La collezione Kate Moss per la Primavera Estate 2014 sarà venduto a livello globale tramite i negozi Topshop in 40 paesi e online.

Tags:
topshopkate mossmoda
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.