A- A+
Economia
gasdotto interna nuova
 

Un investimento da 27 miliardi di dollari con una capacità di liquefazione di gas 16,5 milioni di tonnellate annue.

Total e il suo partner russo Novatek hanno lanciato lo sviluppo del progetto gas nella terra di Yamal, nell'estremo nord della Russia. Un complesso che si trova oltre il Circolo Polare Artico e che ospiterà impianti di liquefazione del gas. Yamal è uno dei più grandi progetti di Gnl al mondo, con riserve (stime Total) di oltre 5 miliardi di barili di petrolio equivalente.

Oltre a Total, un'altra azienda francese è entrata nel progetto: Technip, gruppo che si è aggiudicato il contratto per l'ingegneria e la costruzione. L'impianto dovrebbe cominciare a funzionare entro il 2017 e nei prossimi mesi la compagine sociale di Yamal Lng, che al momento vede la presenza di Novatek con l'80% del capitale e Total con il 20%, si amplierà con l'ingresso della società petrolifera cinese Cnpc.  

Iscriviti alla newsletter
Tags:
totalfrancia
i più visti
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche


casa, immobiliare
motori
Stefano Accorsi porta in pista la nuova Peugeot 908 9X8 Hypercar

Stefano Accorsi porta in pista la nuova Peugeot 908 9X8 Hypercar

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.