A- A+
Economia

 

court orders twitter to continue providing data to peoplebrowsr 692a5ff817

Imparando da Facebook. La quotazione di Twitter sul mercato Usa è sempre più vicina. Secondo quanto riferisce il New York Post, si sono intensificati i colloqui con le grandi banche di Wall Street per preparare l'Ipo. Valore previsto dell'operazione: 10 miliardi di dollari.

Ma il Ceo Dick Costolo e i suoi collaboratori procedono con calma, senza fretta. Non hanno intenzione di commettere lo stesso errore di Mark Zuckerberg, che pagò lo scotto di una quotazione troppo elevata: quei 38 euro per azioni divennero in poche settimane appena 17, per poi risalire. Per questo il manegement di Twitter preferirebbe un esordio di basso profilo. Volendo azzardare un prezzo di riferimento, si potrebbe ipotizzare quello di 20 dollari per azione, cioè il valore che oggi il titolo ha sui mercati privati. Un prezzo lontano dagli eccesi di Facebook che porterebbe ila valore complessivo dell'azienda a 10 miliardi di dollari.

Ma, visti i precedenti (non solo Fb, ma anche Groupon e Zynga)  è meglio avanzare con cautela. Già da tempo Twitter pensa all'Ipo, come dimostrano la designazione di Ali Rowghani, ex Chief financial officer, a nuovo Chief Operating Officer e l'arrivo in azienda di Mike Gupta, uno dei protagonisti della quotazione di Zynga.

L'arrivo a Wall Street non dovrebbe concludersi prima di alcuni mesi. Prima Twitter deve ridisegnare il proprio business. Una delle preoccupazione degli investitori riguardo Facebook era l'eccessiva quota di ricavi (circa il 50%) generati dalla pubblicità. Per Twitter questa quota è ancora superiore. Per garantire un'Ipo senza scossoni, Costolo & Co. dovranno prima tagliare in modo differente la torta dei ricavi. Un movimento in questa direzione è il lancio di nuovi servizi, come quello di "micro-messaging", che dovrebbe generare entrate per 582,8 milioni di dollari nel 2013 e di 1 miliardo nel 2014.

 

 

 


 

Tags:
twitterwall streetipo
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.