A- A+
Economia
Uber diversifica sul business del cibo a domicilio: vuole Deliveroo
Riders Deliveroo

Uber avrebbe in corso trattative per acquistare la società di consegna di pasti Deliveroo per diversi miliardi di dollari, secondo fonti vicine al dossier. E' quanto scrive Bloomberg. L'acquisizione, se dovesse concretizzarsi, porterebbe Uber a dominare il mercato delle consegne di generi alimentari in Europa.

Deliveroo e suoi investitori comunque, sempre secondo quanto riporta Bloomberg, sarebbero riluttanti a rinunciare all'indipendenza. Mentre i portavoce di Deliveroo e Uber non hanno voluto commentare.

Fondata a Londra nel 2013, la startup Deliveroo ha circa 35.000 corrieri che lavorano in 12 paesi e in quattro continenti.

Commenti
    Tags:
    uberdeliveroo
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Dal Covid-19 alla gravidanza I calcoli alternativi di Gallera

    Coronavirus vissuto con ironia

    Dal Covid-19 alla gravidanza
    I calcoli alternativi di Gallera


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    FORUM AUTOMOTIVE: il futuro è una mobilità più equilibrata

    FORUM AUTOMOTIVE: il futuro è una mobilità più equilibrata

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.