A- A+
Economia

UniCredit informa di aver concluso in data odierna un accordo con Cerberus European Investments, LLC. (''Cerberus'') per la cessione pro soluto di un portafoglio di crediti non garantiti ed in sofferenza derivanti da contratti di credito al consumo e prestiti personali. Lo comunica una nota della banca. Il portafoglio ha ad oggetto esclusivamente crediti derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto italiano per un ammontare, al lordo delle rettifiche di valore, di circa 950 milioni di Euro e con un ''coverage'' superiore al 90%. La cessione del portafoglio costituisce parte dell'attuale strategia di UniCredit di cessione di assets non ''core'', finalizzata al rafforzamento del profilo di credito della Banca. UniCredit riferisce che l'operazione sara' finalizzata entro il 28 febbraio 2014 e che l'impatto economico-finanziario della stessa sara' registrato nella prima trimestrale del 2014.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
unicredit
i più visti
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.