A- A+
Economia
Volkswagen supera Toyota: numero uno al mondo nelle vendite

Nei primi nove mesi del 2014, la Volkswagen è diventata la casa numero uno al mondo in termini di volume di vendite. Il gigante tedesco ha venduto 7.650.000 veicoli tra gennaio e settembre, sorpassando Toyota ferma a 7,62 milioni. Nel 2010 era stato lanciato un grande piano strategico per arrivare ai 10 milioni di veicoli commercializzati puntando al primo posto mondiale nel 2018. L'obiettivo legato alla leadership è stato dunque raggiunto quattro anni prima. Il motivo di questo successo: in primo luogo, il dinamismo sul mercato della Cina (grazie a due joint venture locali), poi Volkswagen gode di un ampio portafoglio di marchi (dodici), che permette di raggiungere una vasta clientela.

Per 70 anni, la General Motors aveva tenuto il primato planetario, prima di essere spodestato da Toyota nel 2008. Adesso inizia il regno di Volkswagen che viene considerato solido in prospettiva futura: si stima che da qui al 2020 nessuno riuscirà a scalzarlo.

Toyota però si prende una rivincita se guardiamo l'anno fiscale 2014-2015. L'azienda giapponese ha infatti un margine operativo del 9,7% con il brand tedesco che ha dovuto accontentarsi di un livello del 6,4%.

Tags:
volkswagentoyota
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.