A- A+
Spettacoli
Alfano, che gaffe in diretta da Massimo Giletti

L'intervista del Ministro Alfano concessa domenica a Massimo Giletti durante la trasmissione l'Arena? Il ministro fa il professore ma è evidentemente teso e sa bene che non appena termina questa legislatura lui e il partito non riusciranno a superare la soglia minima e quindi dovranno trovare un escamotage per rimanere attaccati alla "cadrega" e poi si erge a letterato citando Sciascia definendo Salvini come un Quaquaraquà.

Peccato che il Ministro dica testualmente QuaRaquaquà. Ministro Alfano torni alla prossima sezione di esami perchè ora non merita nemmeno un 18 "politico" in letteratura.

Va bè, comprendo il suo stato d'animo di prossimo disoccupato, in preda al panico perchè non vedrà mai più gli scranni amaranto della Camera dei Deputati e men che meno i marmi fiorentini del Viminale.
 

Massimo Puricelli

Tags:
alfanogilettirai
in evidenza
Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

Euro 2020, super Italia

Gioiello di Pessina, Galles ko
Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.