A- A+
Spettacoli
Allegri-Ambra si sono lasciati? Lui sarebbe "sparito" dopo 4 anni di relazione

Allegri-Ambra si sono lasciati? Il settimanale "Chi" afferma che nonostante i tentativi di riconciliazione dell'attrice il tecnico sia ormai sparito

La storia d'amore tra Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini sembra sia davvero giunta a una conclusione dopo 4 anni di relazione. L'indiscrezione è partita dal settimanale "Chi" che oggi titola "Max Addio, è finita con Allegri". Da tempo si vociferava che la coppia formata dall'attrice e l'attuale allenatore della Juventus fosse ormai vicina alla rottura. Lei in realtà in diverse occasioni ha confermato che andava tutto bene ma secondo quanto riporta "Chi" si sarebbe trattato solo di un estremo tentativo per recuperare il rapporto. "È stato un colpo al cuore per l'attrice che ha provato a salvare il rapporto fino alla fine. Ma, dopo una lunga crisi, sembra che l'allenatore sia sparito", scrive il settimanale.

D'altronde Allegri non è nuovo alle sparizioni. Nel 1992 Il tecnico all'età di 24 anni aveva lasciato la fidanzata dell'epoca a due giorni dal matrimonio.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    allegriallegri ambraallegri ambra angiolini newsallegri ambra si sono lasciatiambra angiolini
    i più visti

    casa, immobiliare

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.