A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Auditel: Rai2 brilla con Nemo e il genio surreale di Enrico Lucci

Nemo - Nessuno escluso, il programma fiore all'occhiello di Rai2 in onda il venerdì sera in prime time, ha raggiunto e superato il traguardo delle cinquanta puntate ed è arrivato alla quarta stagione della sua messa in onda.

Fortunato connubio di entertainment e denuncia sociale, la trasmissione condotta da Enrico Lucci rappresenta l'emblema di ciò che dovrebbe essere il servizio pubblico, ovvero una felice combinazione di svago e serietà di tematiche trattate che stimola la riflessione in una cornice appetibile (e accessibile) per ogni genere di pubblico.

Lucci, brllante istrione, è un perfetto padrone di casa che, alternando argomenti scottanti ad altri decisamente più faceti, come faceva da ex inviato delle Iene e alle redini di Reality? Sciò, sparge a beneficio del telespettatore la sua sagace ironia volutamente "strampalata"; ironia che rappresenta quanto mai un toccasana in questo periodo in cui chiunque, anche il signor nessuno (guarda caso Nemo, in Latino) si sente una divinità. Come sempre Lucci raggiunge l'apice del genio surreale quando, "imbucato" ai party Vip o sui red carpet, intervista tra il serio e il faceto gli avventori più o meno celebri, svelandone miserie e fatuità con le sue domande ai limiti del nonsense ammannite con la sua esilarante parlata romanesca e lo sguardo fintamente impegnato. Per non parlare delle sue malandrine incursioni alle convention o ai comizi dei leader di partito, incursioni nelle quali riesce sempre a spiazzare il politico o politicante di turno, mettendone a nudo le contraddizioni e, come un moderno Visconte di Valmont delle Relazioni Pericolose, riuscendo a far emergere non tanto ciò che affermano bensì quanto cercano di nascondere.

Gli ascolti del programma si mantengono stabili negli anni, reggendo il colpo della difficile serata del venerdì, ricca di competitor agguerritissimi su ogni canale (uno su tutti Maurizio Crozza), e portando a casa lusinghiere medie che sfiorano il 5% di share. Auditel a parte, Nemo - Nessuno escluso ed Enrico Lucci sono quanto di meglio possa presentare l'offerta televisiva di questi tempi, e si può solo sperare che il conduttore trovi sempre più spazio in prima serata, così da poter esprimere a tutto tondo il suo estro e il suo disincantato e intelligente sguardo su questa pazza società. Il servizio pubblico avrebbe tutto da guadagnarci. 

Commenti
    Tags:
    ascolti tvauditelvenerdì 30 novembre 2018nemo - nessuno esclusoenrico lucci
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...

    Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...


    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.