A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv: D'Urso e la donna "Hulk" contro Venier, Lollobrigida e Amoroso
Natalia Kuznetsova (Foto Instagram), la donna più muscolosa del mondo ospite di Barbara D'Urso a Domenica Live

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di domenica 7 ottobre 2018 vedranno il riproporsi dell'agguerrita sfida tra Domenica In e Mara Venier su Rai1 contro Domenica Live e Barbara D'Urso su Canale5.

Se le prime due puntate sono state vinte dalla Venier, la terza ha visto invece prevalere la D'Urso, e per la quarta tappa della "guerra" di share entrambe le contendenti hanno  preparato moltissima carne al fuoco. Abbandonate finalmente le diatribe sentimental-coniugali di Al Bano, Loredana Lecciso e Romina Power, un triangolo divenuto ormai un icosaedro viste tutte le ramificazioni trasversali fra i due programmi, ecco che "Zia Mara" e "Barbarella" aprono il loro salotto verso nuovi orizzonti.

Tanto nuovi che a Domenica In assisteremo all'eterno ritorno del caso Asia Argento-Jimmy Bennett, in un mini-talk allestito per l'occasione nello studio di Mara Venier. Le novità vere e proprie, a parte Gina Lollobrigida (già annunciata nella prima puntata ma poi costretta a dare forfait per un problema di salute), arriveranno con Alessandra Amoroso, alla quale verrà concesso un ampio spazio musicale e non. Invitata speciale di Mara Venier, anche la "regina" di Tale e Quale Show, Loretta Goggi.

Sul versante D'Urso, dal canto suo, vedremo il solito approfondimento sul Grande Fratello Vip, con ospite Marco Cucolo, fidanzato di Lory Del Santo, il quale si premurerà di fare luce sui recessi reconditi dell'animo di quest'ultima, finita nell'occhio del ciclone per aver deciso di partecipare al reality show a breve distanza dal suicidio del figlio. Oltre a dare ampia risonanza mediatica a tale sfaccettatura macabra del filone trash - di pessimo gusto, aggiungiamo - "Barbarella" avrà in studio, dopo i fasti della Donna Barbuta la scorsa settimana, la versione femminile di "Hulk", alias Natalia Kuznetsova, la donna che con 90 kg di muscoli è stata definita la "donna più muscolosa del mondo". Quindi farà il suo ingresso nel salotto di Domenica Live il "piccolo Maradona", ovvero Diego Matias, il nipote del celebre campione di calcio Diego Armando Maradona.

Insomma, i carrozzoni di Domenica In e Domenica Live stanno per riaprire più chiassosi, variopinti e kitsch che mai, ma chi si aggiudicherà questa volta la vittoria? A domani l'ardua sentenza. 

 

 

Commenti
    Tags:
    ascolti tvauditeldomenica 7 ottobre 2018mara venierdomenica indomenica livebarbara d'ursoospiti domenica inospiti domenica liveasia argentojimmy bennettalessandra amorosogina lollobrigidaloretta goggidiego armando maradonanatalia kuznetsovadonna hulklory del santomarco cucolo fidanzato lory del santosuicidio figliogrande fratello vip
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

    Hannibal mette a fuoco l'Italia
    Meteo, temperature fino a 35°


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.