A- A+
Spettacoli
Bob Dylan accusato di molestie sessuali a una dodicenne nel 1965

Bob Dylan è stato accusato da una donna di 68 anni, che attualmente vive a Greenwich in Connecticut, di averla adescata e molestata più volte. Il cantautore premio Nobel, nel 1965, quando la vittima identificata con le iniziali J.C. aveva 12 anni, avrebbe "sfruttato il suo status di musicista per somministrarle alcol e droghe" e poi molestarla ripetutamente. Secondo l’atto di citazione depositato venerdì alla Corte Suprema di New York, riporta il Guardian, gli abusi presunti risalirebbero al periodo tra l’aprile e il maggio di quell'anno, nell’appartamento di Dylan al Chelsea Hotel di New York. Secondo la denuncia, Dylan stabilì una "connessione" con JC per "abbassare le sue inibizioni" con l'intento di abusarla sessualmente. Cosa che fece, lasciandola emotivamente segnata e "psicologicamente danneggiata fino ad oggi". Un portavoce di Dylan ha detto al Guardian che le accuse mossegli non sono veritiere e saranno difese rigorosamente.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bob dylanbob dylan molestie
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.