A- A+
Spettacoli
David Gilmour, la chitarra dei Pink Floyd festeggia 70 anni

David Gilmour, leggendario chitarrista, voce e co-leader insieme a Roger Waters dei Pink Floyd, compie domenica 70 anni. La band che con lui ha rivoluzionato la storia della musica non sale piu' sul palco da quasi 30 anni, fatta eccezione del Live8 del 2005, ma Gilmour sembra, oggi piu' che mai, lontano dal voler ritirarsi in pensione: il suo quarto album da solista, Rattle that Lock, e' stato pubblicato appena cinque mesi fa e l'artista britannico e' pronto a partire per un tour mondiale che lo portera' il prossimo 10 e 11 luglio a Verona.

Dal basso alla batteria, dalle tastiere all'organo fino al sassofono e al piano, Gilmour suona di tutto, ma e' con le sei corde che raggiunge il punto piu' alto, tanto da passare alla storia come uno dei piu' grandi chitarristi di tutti i tempi. Lontano dai virtuosismi tecnici di Ritchie Blackmore dei Deep Purple e dai riff sporchi di Keith Richards, dei Rolling Stones, con la sua Fender Stratocaster, il chitarrista dei Pink Floyd tira fuori giri melodici, ma complessi che spaziano dal blues al rock psichedelico e che imprimono ai brani dei Pink Floyd quel sound riconoscibile al primo ascolto.

In Time, uno dei capolavori della band britannica, era proprio Gilmour a mettere in guardia dal non "sprecare tempo" quando si e' giovani e "la vita e' lunga", perche' e' facile "mancare il segnale di via" e guardarsi indietro quando ormai e' troppo tardi. Un monito che il chitarrista ha fatto suo sin dall' ingresso nel gruppo, quando e' stato chiamato a sostituire l'amico Syd Barrett, anima e mente dei Pink Floyd, ormai provato dai problemi psichiatrici e neurologici esacerbati dall'uso di droghe.

Il "diamante pazzo" che il gruppo ricordera' piu' volte negli album che seguiranno. Da Comfortably numb a Shine on you Crazy Diamond, da Wish You were Here a Hey you, l'eredita' musicale di David Gilmour e' vastissima, ma lungi dal definirlo una rockstar. Droghe a parte, il musicista e' lontano fisicamente e mentalmente dallo Studio 54 di New York, la discoteca in cui si ritrovavano i Rolling Stones, Iggy Pop e dagli altri protagonisti della scena musicale di quegli anni. Il chitarrista dei Pink Floyd non indossa costumi di scena alla David Bowie, o divise del "Sergente Pepe" dei Beatles.

Tags:
david gilmourpink floyd
in evidenza
Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

Sport

Dazn spegne i rumors sulla Leotta
E' confermata sulla Serie A. Le foto

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.