A- A+
Spettacoli
Domenica In: per far dimenticare le Parodi, Venier vuole Selvaggia Lucarelli

Gli ascolti di Domenica In la scorsa stagione sono stati catastrofici. La conduzione delle sorelle Parodi criticatissima, e per tutta la durata del programma ha gongolato la diretta rivale, ovvero Barbara D'Urso, premiata costantemente da ascolti record che radevano al suolo il contenitore di Rai1.

"Cacciate" le Parodi, e affidato nuovamente il timone alla "veterana" Mara Venier, regina della domenica pomeriggio di Rai1, ecco che inizia la partita vera e propria per assicurarsi la supremazia dell'Auditel.

E "zia" Mara ha pensato a un nome scoppiettante che potrebbe davvero fare scintille nella giornata festiva televisiva degli italiani. Ovvero la "peperina" Selvaggia Lucarelli, procace, intelligente e senza peli sulla lingua.

Selvaggia, per giunta, è anche una "nemica" di "Barbarella" D'Urso, con la quale spesso si è beccata e dalla quale è stata anche querelata per diffamazione. Altri tempi. Ora l'opinionista più temuta della rete e della Tv potrebbe davvero assestare una spinta agli ascolti dello storico programma domenicale e dare filo da torcere alla Domenica Live di Canale 5.

Sempre sperando che la trattativa in corso tra la Venier e la Lucarelli vada a buon fine. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ascolti tvauditelselvaggia lucarellimara venierbarbara d'ursosorelle parodidomenica indomenica live
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.