A- A+
Spettacoli
Fabrizio De Andrè: l'omaggio di Studio Aperto a vent'anni dalla morte di Faber

"Fabrizio De Andrè non è mai morto". Queste le parole con le quali Franz Di Cioccio e Patrick Djiva, rispettivamente batterista e bassista della Premiata Forneria Marconi, band che 40 anni fa diede vita ad un sodalizio musicale con cantautore genovese, ricordano l’uomo e l’artista.

Sono solo due delle tantissime testimonianze illustri contenute nell'omaggio di Studio Aperto dal titolo Ciao, Faber che oggi, in occasione del ventennale della scomparsa del cantautore, sarà trasmesso su Italia 1 in seconda serata.

“Ci invitò a casa sua in Sardegna dopo averci visti a teatro: quello fu l’inizio di una lunga storia" continuano Di Ciocco e Djiva. "Noi viaggiavamo su un pulmino, lui ci raggiungeva in teatro nel tardo pomeriggio e con l’autista perché si svegliava tardi dopo aver letto tutta notte almeno un libro “.

Tra i tanti omaggi a De Andrè, raccolti nel florilegio dedicato a Faber da Studio Aperto, anche quello del comico genovese Fabrizio Casalino che, con voce e chitarra, ripropone brani storici in chiave ironica perché, racconta “sono nato a Pegli, a due numeri civici di distanza da lui e il primo brano me lo hanno fatto addirittura studiare a scuola”.

Appuntamento, dunque, a questa sera in seconda serata per dire tutti, non certo addio, ma "Ciao, Faber".

Commenti
    Tags:
    fabrizio de andrèfaberstudio aperto11 gennaio 1999
    in evidenza
    Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

    Transizione green

    Energia e misurabilità ESG
    Svolta nel libro di Dal Fabbro

    i più visti
    in vetrina
    Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

    Caldo record e rincari
    Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


    casa, immobiliare
    motori
    Ford Bronco sbarca in Europa

    Ford Bronco sbarca in Europa


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.