A- A+
Spettacoli
Gigi D'Alessio ad Affari: "Capodanno in Piazza. E il mio Napoli..."

Di Giordano Brega

"Sarà un Capodanno straordinario, almeno me lo auguro. Tutti i tasselli sono stati messi al posto giusto. Ho invitato tanti artisti che sono anche amici". Gigi D'Alessio racconta ad Affaritaliani.it il suo show in Piazza Plebiscito a Napoli (dove era già stato nel 2000 e 2005 con oltre mezzo milione di persone).

Lo spettacolo andrà su Canale 5 ed Rtl 102.5 la sera del 31 dicembre a partire dalle 21.  Quattro ore di diretta in cui si festeggerà tutti assieme l'inizio del 2015 e con la possibilità di commentare via social twittando l'hashtag ufficiale #gigiandfriends. Durante la serata verrà organizzata anche una raccolta fondi, i cui ricavati saranno devoluti alla Fondazione Santobono Pausilipon, che finanzierà il progetto di ridefinizione strutturale del Pronto Soccorso dell'Azienda di Rilievo Nazionale Santobono Pausilipon di Napoli, il polo pediatrico che ogni anno raccoglie 120mila pazienti.

Ma torniamo agli ospiti...
"Abbiamo un cast importante, che racchiude il campionario umano. Dai bambini di otto anni alle persone più anziane. Ho pensato, insieme a Roberto Cenci di costruire questa parte artistica veramente eterogenea. Ci saranno Fedez, i Dear Jack, Bianca Atzei, Anna Tatatangelo, Alex Britti, Francesco Renga, Gabry Ponte, Biagio Izzo, I Ditelo Voi, Vivian Grillo, Antonio D'Ausilio, Enzo Avitabile..."

E anche la mamma di Ciro Esposito per dare un segnale al mondo del calcio, ai tifosi...
"E' una mamma che ci ha fatto fare veramente una bella figura a tuti i napoletani. Ma soprattutto a tutti gli italiani. Dovrebbero essere tutti così, nel senso di voler cercare la pace tra le tifoserie. La pace è un messaggio importante perché la vita non ha prezzo"

A proposito di calcio. E' un po' deluso per come sta andando il suo Napoli quest'anno?
"A volte il Napoli è un po' tachicardico. A volte sale, a volte scende. A volte si ferma. Sì, tachicardico è la definizione giusta"

Ma confermerebbe Rafa Benitez in panca visto come stanno andando le cose?
"Ma vede, quando la squadra vince sono bravi pure gli allenatori. Quando la squadra perde cambiano solo il tecnico. Le faccio questo esempio legato al mondo della musica: io posso saper dirigere un'orchestra, ma ho bisogno anche dei musicisti. Se loro suonano bene, con il cuore, il direttore può dirigere una grande orchestra...."

E quali 'musicisti' chiederebbe, come regalo di Natale, al presidente De Laurentiis?
"Io gli chiedo di rinforzare la difesa, perché l'attacco già ce l'abbiamo.  E di motivare questi ragazzi, perché è un fattore importante quando stai in campo"

Sogna magari di veder vincere l'Europa League alla squadra partenopea nel 2015 o la vede dura?
"Non lo so, me lo auguro. Io da tifoso napoletano mi augurerei anche di vincere lo scudetto, ma so quanto è difficle. Sogno di vincere tutto. Come dice Marzullo 'i sogno aiutano a vivere meglio..."

E il suo di 2015 come sarà? Alcuni gossip raccontano che si potrebbe sposare con Anna Tatangelo...
"Ma no, ogni tanto qualcuno esce con questa notizia. Ma il giorno che mi sposerò non lo dirò a nessuno, non farò una festa eclatante"

LA VIDEO INTERVISTA DI GIGI D'ALESSIO AD AFFARITALIANI.IT

Tags:
gigi d'alessiocapodannocanale 5napolibrittidear jackfedez

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.