A- A+
Spettacoli
Leone Di Lernia è morto. L'annuncio dello Zoo di 105
LEONE DI LERNIA

LEONE DI LERNIA E' MORTO


E' morto a Milano Leone Di Lernia, cantante e conduttore radiofonico pugliese noto per le sue reinterpretazioni parodistiche e goliardiche di note hit dance. Di Lernia, 79 anni, e' stato per dieci anni uno dei protagonisti del programma radiofonico 'Lo Zoo di 105', uno dei piu' seguiti in Italia.


LEONE DI LERNIA MORTO. IL FIGLIO DAVIDE: "RIMARRA' NEI NOSTRI CUORI"


L'annuncio su facebook del figlio Davide, che scrive: "Un male incurabile l'ha portato via, ma non ha portato via il suo spirito che rimarra' nei nostri cuori".


LEONE DI LERNIA MORTO. LO ZOO DI 105: "RIPOSA IN PACE FRATELLO"


Gli ex colleghi della radio lo ricordano sempre su fb: "Sembra uno scherzo, uno dei mille fatti dallo zoo, ma con il cuore spezzato dobbiamo annunciare che Leone ci ha lasciato. Riposa in pace fratello".

Tags:
leone di lernialeone di lernia mortoleone di lernia radio 105lenoe di lernia zoo di 105zoo di 105
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.