A- A+
Spettacoli
Littizzetto, morto Pietro il padre di Luciana
Littizzetto, morto Pietro il padre di Luciana

E' morto il padre di Luciana Littizzetto. Pietro, 86 anni, è venuto a mancare il 28 aprile. Era malato e ricoverato da tempo all'ospedale Gradenigo di Torino. I funerali si sono svolti sabato 30 aprile nella chiesa di San Giovanni Battista a Bosconero, paese nella provincia di Torino di cui la famiglia Littizzetto è originaria.

Domenica sera Fabio Fazio ha aperto la puntata di "Che tempo che fa" chiedendo al pubblico un applauso di conforto per la collega e amica Luciana. "Un caloroso saluto per Lucianina", le sue parole.

La Littizzetto - protagonista in queste settimane anche con Italia's Got Talent - si è chiusa nella totale riservatezza senza accennare alla notizia nemmeno sui suoi canali social.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
littizzettolittizzetto morto padre





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


motori
La Nuova Toyota GR Yaris: nata dal Rally, perfetta per la strada

La Nuova Toyota GR Yaris: nata dal Rally, perfetta per la strada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.