A- A+
Spettacoli
Lucisano Media Group, al via le riprese del nuovo film “Via dall’Aspromonte”

Lucisano Media Group: iniziate le riprese di “Via dall’Aspromonte”, nuovo film di Mimmo Calopresti con Valeria Bruni Tedeschi e Marcello Fonte

Nuova produzione per Fulvio e Federica Lucisano. “Via dall’Aspromonte” è una produzione Italian International Film con Rai Cinema. Il film, ambientato nella Calabria degli Anni Cinquanta, racconta la fine di un mondo ed esplora il sogno di cambiare il corso degli eventi.

Il primo ciak per “Via dall’Aspromonte” è avvenuto oggi ad Africo, in provincia di Reggio Calabria. Il nuovo film di Mimmo Calopresti ha come attori Valeria Bruni Tedeschi (David di Donatello come Miglior Attrice Protagonista per “La pazza gioia”) e Marcello Fonte (Palma d’oro al Festival di Cannes 2018 come Miglior Attore con “Dogman”). Prodotto da Italian International Film – società controllata da Lucisano Media Group – con Rai Cinema, è un western atipico ambientato nella Calabria degli Anni Cinquanta: un’opera autorale sulla fine di un mondo e sul sogno di cambiare il corso degli eventi grazie alla voglia di riscatto di un popolo.
  
Completano il cast Francesco Colella (interprete della serie “Trust” di Danny Boyle e “Zero Zero Zero” di Sollima), Marco Leonardi (“Maradona – La mano de Dios” di Marco Risi,“All the money in the world” di Ridley Scott, “Anime Nere” di Francesco Munzi), Sergio Rubini (regista e attore di decine di film a partire dal film rivelazione “La Stazione”). 

Scritto da Mimmo Calopresti con Monica Zapelli, già autrice de “I cento passi”, il film è tratto dall’omonimo romanzo di Pietro Criaco e racconta il cambiamento epocale di un paesino arroccato nella valle dell’Aspromonte calabrese, alle prese con la modernità. La costruzione di una strada che colleghi Africo al resto del mondo da parte dei suoi stessi abitanti, esasperati dallo stato di abbandono in cui versa la loro cittadina, procede di pari passo con la sfida di Giulia, una maestra elementare che vuole  allargare gli orizzonti dei bimbi del Paese. Incontrando l’ostilità di Don Totò, il brigante che detta la vera legge di Africo.

Un film coraggioso e difficile”, ha affermato Fulvio Lucisano, Presidente di Lucisano Media Group, “che riflette la nostra volontà di spaziare tra generi e linguaggi diversi rivolgendoci anche a nuovi segmenti di mercato, nel solco di quella capacità di rinnovamento che ha sempre caratterizzato l’azienda nel corso dei suoi 60 anni di storia”.

Con “Via dall’Aspromonte” prosegue la collaborazione tra Italian International Film e Rai Cinema, con cui nel 2018 sono stati prodotti “Ricchi di fantasia”, interpretato da Sabrina Ferilli e Sergio Castellitto, nelle sale dal 27 settembre scorso, e “Non ci resta che il crimine”, con Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli, di prossima uscita.


 

Commenti
    Tags:
    lucisano media groupfilm via dall’aspromontemimmo caloprestifilm mimmo calopresti
    in evidenza
    Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

    Le mosse del Milan campione

    Berardi ciliegina dello scudetto
    Leao deve 20 mln allo Sporting

    i più visti
    in vetrina
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

    Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.