A- A+
Spettacoli
Alessia Marcuzzi, seconde nozze segrete con Calabresi

Dopo il matrimonio con Paolo Marconi Calabresi celebrato in gran segreto a Londra il 1° dicembre scorso, Alessia Marcuzzi si è risposata a Roma davanti all'ufficiale di stato civile il successivo 22 dicembre. Lo rivela il settimanale Oggi, che pubblica in esclusiva il certificato di matrimonio. La conduttrice, probabilmente per mantenere il massimo riserbo (o forse perché ha deciso le nozze all’ultimo momento), non aveva fatto le pubblicazioni a Roma e quindi a Londra si è sposata solo con il rito religioso.

Siccome però in Gran Bretagna non c’è il Concordato, il nostro Paese non riconosce quel matrimonio (che si chiama formalmente «matrimonio di coscienza» e ha solo valore religioso). Così la Marcuzzi e Calabresi hanno dovuto celebrare un secondo matrimonio, questa volta “legale”, a Roma. Anche questo secondo blitz coniugale è perfettamente riuscito visto che si è svolto nel più assoluto anonimato. Ed è stato rivelato solo adesso da Oggi.

MELISSA P, DIACO, VALERIO SCANU E... ECCO IL CAST DEFINITIVO DELL'ISOLA DEI FAMOSI

Tags:
marcuzzicalabresiisola dei famosi
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"


casa, immobiliare
motori
Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72

Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.