A- A+
Spettacoli
Michele Anelli racconta "Divertente Importante", il suo nuovo album

Da oggi, mercoledì 13 giugno, è online su YouTube il video di DIVERTENTE IMPORTANTE”, secondo brano di MICHELE ANELLI, estratto dall’omonimo album uscito il 20 aprile.

Il video, diretto da Mario Zanetta, esprime la ripetizione quotidiana dei nostri impegni. Il protagonista svolge sempre le medesime azioni: sale in auto, guida, scende, sale di nuovo in auto e riparte. Ad ogni sosta apre il baule e gli oggetti contenuti gli suggeriscono possibili vie di fuga dalle ripetizioni quotidiane. Così libri, dischi in vinile, strumenti musicali e palloni da calcio offrono, al protagonista, scenari differenti per spezzare la routine, permettendo una visione allargata della quotidianità. Quando l’auto entra in una strada bloccata e si interrompe il viaggio, il protagonista getta la borsa di lavoro, scegliendo una strada alternativa tutta da percorrere.

«Siamo circondati da continue notizie dure da assimilare – racconta Michele Anelli – e diventa difficile trovare il tempo per essere leggeri. Divertente Importante vuole proprio esprimere la difficoltà che oggi abbiamo a essere felici, come se fosse una colpa o un lavoro».

Michele Anelli video

Michele Anelli nasce a Stresa, in provincia di Novara, il 15 settembre 1964. Negli anni ottanta forma un gruppo di garage punk “Thee Stolen Cars” con il quale pubblicherà due album. Nel 1989 è leader e autore di testi e musiche della band “The Groovers pubblicando, nell’arco di vent’anni, sette album cantati in inglese. Nel 2000, Michele Anelli inizia a lavorare anche su progetti musicali paralleli all’attività del gruppo. Tra i più rilevanti, figura la pubblicazione di un album per la rivista “L’Ernesto”, intitolato “Io Lavoro”, nel quale appaiono per la prima volta cinque suoi brani originali in italiano. Tra la primavera del 2007 e l’autunno del 2013 è autore di due libri dedicati ai canti della Resistenza italiana e delle radio libere. Negli stessi anni pubblica due album contenenti la rivisitazione di canti resistenziali e del mondo del lavoro, che sono stati per un decennio parte integrante di numerosi spettacoli dedicati agli argomenti trattati nei libri. Nel 2014 avviene la svolta definitiva cantautorale con la pubblicazione dell’album “Michele Anelli & Chemako”, cui segue, nel 2016, per Adesiva Discografica di Paolo Iafelice, l’album “Giorni Usati”, edito sia in vinile che in cd. I due album affrontano i temi del lavoro, dei cambiamenti sociali e dell’universo femminile, convogliando tutte le esperienze di una vita di musica in un processo di sintesi, con l’ambizione di raccogliere la canzone d’autore e popolare con l’infinita passione per il rock’n’roll, i suoi derivati e le sue radici. Nell’autunno del 2017 pubblica un nuovo libro di narrativa sul mondo femminile, “La scelta di Bianca”, diventato anche uno spettacolo. Attualmente Michele Anelli sta lavorando alla pubblicazione del suo terzo album da solista in italiano “Divertente importante” in uscita il 20 aprile.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
michele anellidivertente importantenuovo album
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.