A- A+
Spettacoli
RadioMediaset, Salvaderi: “United Music parte dall’Italia e punta alla Spagna”
Paolo Salvaderi e Pier Silvio Berlusconi (foto Lapresse)

“La piattaforma United Music? Noi abbiamo un obiettivo – anticipato dal nostro presidente Marco Giordani – ossia sviluppare il nostro modello all’estero. Non vogliamo fermarci in Italia. La Spagna sarà il primo mercato che ci vedrà in competizione con l’ingresso nel mercato radiofonico". Lo spiega l'ad di RadioMediaset, Paolo Salvaderi, ai microfoni di Affari. E sottolinea: "Stiamo studiando da qualche tempo, non siamo ancora pronti. Ci stiamo attrezzando per capire che tipo di mercato e di disponibilità è prevista in Spagna. Stiamo prevedendo dei modelli un pochino diversi rispetto a quelli tradizionali. Considerando che anche là abbiamo già un feudo con Mediaset España e quindi possiamo attivare delle sinergie. E questa ‘migrazione internazionale’ del modello radiofonico vorremmo farla attraverso la piattaforma United Music – partita in Italia, che stiamo alimentando nel nostro Paese e sta raggiungendo buoni risultati. Fermo restando che il vero start up sarà a gennaio. Per poi iniziare a esportarla in maniera digitale sui vari Paesi. Partendo dal nostro primo target, la Spagna".

Non solo United Music e l'obiettivo 'estero'. In queste settimane RadioMediaset ha perfezionato l'acquisto del 100% di Radio Monte Carlo...

Avete detto che ci metterete mano nei prossimi mesi. C'è già qualche idea che bolle in pentola?
“E’ innegabile che Monte Carlo sia stata gestita da un editore illuminato come Alberto Hazan e non abbiamo la necessità di intervenire come abbiamo fatto con l’acquisizione di Radio 101 – in cui dovevamo ridefinire il posizionamento e la strada futura. Monte Carlo è un’emittente iconica, ha un posizionamento chiarissimo da vent’anni e quindi non c’è una necessità veloce nel dover decidere cosa vogliamo fare. Di sicuro vogliamo preservare il profilo dell’emittente che abbiamo appena acquisito, procedere sulla linea tracciata dall’editore precedente, perché crediamo che il lavoro fatto in maniera pregressa sia una buona strada da alimentare in futuro. Indubbiamente, in un gruppo sfaccettato come il nostro stiamo già mettendo in campo delle sinergie..."

Ad esempio...
"Con tutto il mondo della moda – che è proprio dell’emittente, sinergie con Mondadori per la parte di contenuti giornalistici-editoriali che possano arricchire l’emittente. E poi stiamo facendo qualche ragionamento nelle fasce di maggior appeal di mercato, i momenti di drive time. Ma parliamo più di implementazioni e, se necessario, di qualche miglioria. Sicuramente non stravolgimenti o cambiamenti drastici, né di posizionamento, né per gli ascoltatori"

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    radiomediasetpaolo salvaderiunited music
    in evidenza
    Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

    Che cosa accadrà il prossimo anno

    Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
    Nostradamus, le profezie 2022

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.