A- A+
Spettacoli
Rai1: "Avrai", Baglioni in concerto da Aula Paolo VI Vaticano

Rai1: "Avrai", Baglioni in concerto da Aula Paolo VI Vaticano


AVRAI è il concerto-evento a scopo benefico che Claudio Baglioni terrà sabato 17 dicembre 2016 nel pi ù grande auditorium del mondo : l ’ Aula Paolo VI , in Città del Vaticano. La manifestazione - nata in occasione del 200 ° anniversario del Corpo della Gendarmeria Vaticana, promotore della serata con la Fondazione O ’ scia ’ Onlus - sarà l’occasione di un’importante raccolta fondi . Quanti hanno collaborato alla costruzione di "Avrai" con Claudio Baglioni, nella giornata di mercoledì 14 dicembre 2016, hanno illustrato a Papa Francesco in un ’ udienza privata senso e finalità del progetto - ispira to da una Sua indicazione - consegnando al Santo Padre i primi 500mila euro raccolti p er i bambini di Bangui e del Centro Italia.

La serata di sabato 17 dicembre verrà trasmessa in mondovisione attraverso Rai Italia e le emittenti televisive cattoliche collegate con il CTV , e via radio , in diretta mondiale , a reti unificate , da Radio Vaticana, RTL 102.5 e Radio Zeta l ’ Italiana . La data del 17 dicembre 2016, coincide con una ricorrenza particolarmente cara al mondo intero: l'ottantesimo compleanno del Santo Padre. Un concerto-evento unico, eccezionale, irripetibile, con generi musicali e brani tematici che si mescolano ad alcune tra le pi ù belle canzoni natalizie, tradotte e adattate in italiano. Baglioni si esibirà con un ’ orchestra sinfonica di settanta elementi , con il suo super -gruppo di dieci tra musicisti e vocalist , e con il coro Giuseppe Verdi di Roma, formato da oltre sessanta voci . Il racconto musicale si intreccerà agli interventi di Isabella Ferrari, Donatella Finocchiaro, Beppe Fiorello, Vinicio Marchioni, Laura Morante, Giorgio Pasotti, Alessandro Preziosi, Gigi Proietti e Nicoletta Romanoff, che daranno voce alle parole con le quali Papa Francesco invita a riflettere sul cammino dell’umanità, e alle toccanti testimonianze di Don Riccardo Agresti, Lucia Annibali, Pietro Bartò lo ed Erri De Luca.

Due le importanti finalità benefiche della manifestazione. La prima, nata la scorsa primavera su indicazione di Papa Francesco, consiste in un programma di aiuti all'ospedale di Bangui - capitale della Repubblica Centrafricana - colpita da anni da una guerra civile, placatasi con la storica visita di Papa Francesco, che ha portato all ’ elezione di un Presidente e ad una pace che si prospetta duratura. Gli aiuti saranno destinati alla costruzione del padi glione di pediatria (reparto malnutrizione), alla formazione di medici cosi come alla scuola di specializzazione in pediatria. Il tutto sarà seguito dall ’ Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. La seconda finalità, riguarda la costruzione di una intera struttura destinata ai bambini di una delle aree colpite dal recente sisma del Centro It alia. Il progetto AVRAI parte, su indicazione del Santo Padre, dal cuore dell'Africa e arriva nel cuore d'Italia per costruire attività e o pere a favore del mondo dei bambini tutti. Distanti e vicini. In un abbraccio partecipe e solidale che va da chi vive da sempre condizioni difficili a chi le vive in questo momento. La quasi totalità degli operatori telefonici, vista la rilevanza delle finalità e l’unicità del progetto, ha concesso dal 1 dicembre al 21 dicembre p.v. il numero solidale 45523 per un’ulteriore raccolta a sostegno degli obiettivi sopradescritti, che si aggiungerà alle donazioni della sera ta del 17 dicembre. Il valore della donazione sarà di 2 euro con un sms da rete cellulare oppure 5 o 10 euro, chiamando da rete fissa al numero solidale 45523. La Fondazione San Giovanni XXIII è incaricata di raccogliere i fondi ricavati da l numero solidale. L’intera serata prodotta da Fep Group è sostenuta da Siae e da Poste italiane e sarà trasmessa in diretta mondovisione dalle telecamere di Rai1, per la regia di Duccio Forzano


Baglioni: Papa interverra' a concerto con un videomessaggio


Papa Francesco interverra' con un videomessaggoo al concerto "Avrai" di Claudio Baglioni che si terra' domani in Vaticano. Lo ha detto lo stesso Baglioni nella cnferenza stampa di presentazione.


Baglioni: un pensiero a Gianni Morandi, capitano coraggioso


"In Vaticano avrebbe dovuto esibirsi domani anche Gianni Morandi, che e' un altro capitano coraggioso. Ma i coraggiosi qualche volta si fanno male. Cosi' ci sara' un solo capitano". Lo ha detto Claudio Baglioni alla conferenza stampa di presentazione del concerto "Avrai" che si terra' domani in Aula Nervi


Baglioni: 500 mila euro gia' raccolti da concerto in Vaticano


"Sono stati gia' raccolti 500 mila euro con la vendita dei biglietti per il concerto di domani in Vaticano. E' una somma importante". Lo ha detto Claudio Baglioni all'inizio della conferenza stampa tenuta per presentare l'iniziativa insieme con il segretario della Cei Nunzio Galantino. Il comandante della Gendarmeria Domenico Giani, promotore del Concerto che celebra domani i 100 anni del Corpo, ha raccontato che l'idea di una collaborazione con il grande cantautore italiano per finanziare un'opera benefica legata al Giubileo e' nata dopo che Baglioni ha conosciuto Papa Francesco a Lampedusa l'8 luglio 2013. "Si era pensato di destinare tutta la raccolta ai bambini di Bangui, la capitale del Centrafrica dove il Papa ha dato avvio al Giubileo il 30 novembre dell'anno scorso, poi mentre si stava preparando l'evento c'e' stato il terremoto in Italia centrale e si e' pensato di destinare alla ricostruzione una parte dei fondi, in modo che alla fine siano gli stessi bambini di Bangui ad aiutare i terremotati italiani".

Gratitudine e' stata espressa dal generale Giani nella conferenza stampa alla Fondazione O'scia' Onlus fondata da Claudio Baglioni, che ha collaborato alla costruzione del concerto "Avrai" che solo casualmente coincide con il compleanno del Papa, in quanto la data dell'evento e' stata spostata piu' volte. Nella giornata di mercoledi' 14 lo stesso Baglioni e i responsabili della Fondazione hanno illustrato a Papa Francesco, in un'udienza privata, senso e finalita' del progetto - ispirato da una sua indicazione - consegnando al Santo Padre i primi 500mila euro raccolti per i bambini di Bangui e del Centro Italia. La serata di domani, sabato 17 dicembre, verra' trasmessa in mondovisione attraverso Rai Italia e le emittenti televisive cattoliche collegate con il CTV, e via radio, in diretta mondiale, a reti unificate, da Radio Vaticana, RTL 102.5 e Radio Zeta l'Italiana

"Avrai" sara' un concerto-evento con generi musicali e brani tematici che si mescolano ad alcune canzoni natalizie, tradotte e adattate in italiano. Claudio Baglioni si esibira' con un'orchestra sinfonica di settanta elementi, con il suo gruppo di dieci tra musicisti e vocalist, e con il coro "Giuseppe Verdi" di Roma, formato da oltre sessanta voci. Il racconto musicale si intreccera' agli interventi degli attori Isabella Ferrari, Donatella Finocchiaro, Beppe Fiorello, Vinicio Marchioni, Laura Morante, Giorgio Pasotti, Alessandro Preziosi, Gigi Proietti e Nicoletta Romanoff, che daranno voce alle parole con le quali Papa Francesco invita a riflettere sul cammino dell'umanita', e alle testimonianze di don Riccardo Agresti, Lucia Annibali, Pietro Bartolo ed Erri De Luca. Due le importanti finalita' benefiche della manifestazione: La prima, nata la scorsa primavera su indicazione di Papa Francesco, consiste in un programma di aiuti all'ospedale di Bangui - capitale della Repubblica Centrafricana - colpita da anni da una guerra civile, placatasi con la visita di Papa Francesco nel novembre 2015.

Gli aiuti saranno destinati alla costruzione del padiglione di Pediatria (Reparto malnutrizione), alla formazione di medici, cosi' come alla scuola di specializzazione in Pediatria. Il tutto sara' seguito dall'Ospedale Pediatrico Bambino Gesu'La seconda finalita' riguarda la costruzione di un'intera struttura destinata ai bambini di una delle aree colpite dal recente sisma del Centro Italia. Inoltre, dal 1° al 21 dicembre e' attivo il numero solidale 45523 per un'ulteriore raccolta a sostegno degli obiettivi sopradescritti, che si aggiungera' alle donazioni della serata del 17 dicembre. Il valore della donazione sara' di 2 euro con un sms da rete cellulare oppure 5 o 10 euro, chiamando da rete fissa al numero solidale 45523. La Fondazione San Giovanni XXIII e' incaricata di raccogliere i fondi ricavati dal numero solidale. L'intera serata, prodotta da F&p Group, e' sostenuta da Siae e da Poste italiane e sara' trasmessa in diretta mondovisione dalle telecamere di Rai1, per la regia di Duccio Forzano, a partire dalle ore 20.40.


Baglioni: concerto in Vaticano mi riporta ai tempi dell'oratorio


Quello che terra' domani sera nell'Aula Paolo VI in Vaticano sara' un concerto "ispirato a quello che facevo a 16-17 anni in parrocchia". Claudio Baglioni, che ha concluso la conferenza stampa di presentazione alla Sala Stampa della Santa Sede, ha confidato con queste parole la sua emozione per il fatto di esibirsi "nel piu' grande auditorium del mondo", l'Aula Nervi in Vaticano, luogo delle catechesi di Papa Francesco. "Giravamo per i teatri vicino alle chiese e per i 'pidocchietti', come venivano chiamati i cinema dei preti", ha ricordato il cantante: "Facevamo gia' a quel tempo una serie di canzoni dove mescolavamo passaggi del Vangelo, poesie di Tagore, letture, concertazione di musica e parole"

Nel concerto di domani, ha anticipato, ci saranno "alcune canzoni della tradizione natalizia, alcune canzoni mie meno solite, piu' tematiche, per chiederci 'a che punto e' la notte', dove stiamo andando e quanto manca ancora alla strada maestra". L'intenzione, ha spiegato Baglioni, e' quella di "intelaiare un percorso musicale con alcune letture tratte da discorsi o da encicliche, dal repertorio straordinario di parole che il Papa ha gia' in pubblico dedicato a tutti noi". Per arrivare poi "ad un'idea di festa, di speranza reale, che non sia una rassegnazione o un capitolo vuoto, ma un processo vero di impegno". "Sono meravigliato anch'io di tutto quello che e' accaduto", ha confessato Baglioni a proposito della genesi del concerto, realizzato a soli tre mesi dall'annuncio. "Avrai, forse per il verbo sempre al futuro, e' piaciuto moltissimo anche al Papa", ha reso noto a proposito del titolo del concerto di domani, che verra' trasmesso in diretta da Rai Uno

Tags:
baglionibaglioni concerto vaticanobaglioni concerto papabaglioni avraiclaudio baglioni
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.