A- A+
Spettacoli
Confessione choc dell'ex banchiere Fazio a Porro: "Io non volevo l'Euro ma..."

Una rivelazione choc che farà discutere, quella che l'ex Governatore di Bankitalia Antonio Fazio affiderà al programma Quarta Repubblica condotto dal giornalista Nicola Porro, in onda questa sera lunedì 12 novembre in prime time su Rete4.

In un'intervista rilasciata in esclusiva alla trasmissione di Porro, intervista della quale vi riveliamo un'anteprima, l'ex banchiere confessa: "Io non ero d’accordo però, siccome il Parlamento e il governo italiano avevano deciso di entrare nell’Euro, fu mio dovere lavorare affinché ciò avvenisse""

E ancora: "Fui chiamato davanti al Parlamento e mi si chiese del mio atteggiamento di scetticismo sulla partecipazione alla moneta unica: “Guardate però”, dissi, “il problema è se saremo in grado - e come saremo in grado - di restare nell’Euro. Non avremo più i terremoti valutari, però avremo - usai proprio questo termine - una sorta di bradisismo”. 

Il fenomeno del "bradisismo economico" verrà spiegato dallo stesso Fazio a Nicola Porro. Esso comporta essenzialmente "che l’Europa crescerà del 3%, ma noi cresceremo del 2%. Quando l’Europa crescerà del 2%, noi cresceremo dell’1%. Quando l’Europa crescerà dell’1%, noi cresceremo sì e no dello zero virgola. Noi rimarremo indietro, perché non abbiamo fatto nulla per accrescere la produttività dell’Industria".

Quanto invece al debito pubblico, Fazio ha in serbo un'altra rivelazione piuttosto forte: "Il debito pubblico italiano" ha confidato a Quarta Repubblica, "nel 2007 è ritornato a 103,5. Qui abbiamo cominciato a fare ogni anno tutte le politiche che ci diceva l’Unione Europea per ridurre il debito. Guardate l’effetto! O è sbagliata la diagnosi, o sono sbagliate le politiche".

Gran bel colpaccio mediatico di Nicola Porro, e parole che senz'altro faranno discutere nei prossimi giorni e che s'inseriscono prepotenti nel dibattito sulla manovra finanziaria del governo Lega-m5s e negli attriti con l'Unione Europea.

 

 
Commenti
    Tags:
    ascolti tvauditellunedì 12 novembre 2018quarta repubblicaantonio fazionicola porroeurounione europea
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

    Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.