A- A+
Spettacoli
Sanremo 2017 Francesco Gabbani ha vinto. Sconfitta Fiorella Mannoia
Sanremo 2017, il vincitore Francesco Gabbani

SANREMO 2017, FRANCESCO GABBANI: "SONO INCREDULO, EMOZIONATO"


Incredulo ma al tempo stesso "molto gioioso". Cosi' Francesco Gabbani nella prima dichiarazione dopo la vittoria al 67^ Festival di Sanremo nella categoria Campioni. "Non me l'aspettavo - ha detto in una affollata conferenza stampa notturna -, non ho parole, questo e' stato un anno emozionante, pieno di soddisfazioni". A questo punto "spero di riuscire a gestirmi dal punto di vista emotivo e mi auguro di continuare a fare musica con semplicita' e spontaneita' per esprimere il mio punto di vista". Una vittoria dedicata senz'altro ai propri cari e "a tutte le persone che rendono possibile il mio essere artista". Gabbani ha poi subito detto che accetta di rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest, che quest'anno si terra' il 13 maggio a Kiev (Ucraina). Il brano e' "un insieme di figure che hanno la funzione di provocazione che spero facciano riflettere su se stessi e un esame di coscienza. La cavia sono innanzi tutto io, da comprensione di me stesso e che si estende a tutti noi occidentali". Il perche' della vittoria sta "in una somma, un mix di componenti, e in piu' c'e' il balletto che diverte...".Da qualche anno "ho deciso di iniziare a capire come ragionano questi signori che stanno dall'altra parte del pianeta rispetto a noi. E' veramente difficile da noi praticare come fanno loro in maniera originale alcune discipline". Il risultato e' anche "Occidentali's Karma", che e' anche una presa in giro delle manie occidentali.


Sanremo 2017: Francesco Gabbani lacrime sul palco


Francesco Gabbani all'annuncio della vittoria scoppia in lacrime. "Dedico questa vittoria a tutti quelli che mi hanno sostenuto, a mio fratello, a Fabio Ilacqua. E te Carlo e Maria, e tutti quanti voi. Di cuore".
 

Sanremo 2017: Francesco Gabbani ha vinto il Festival 2017


E' Francesco Gabbani con la canzone "Occidentali's Karma" il vincitore del Festival di Sanremo 2017. Nella finalissima ha superato Fiorella Mannoia, classificatasi seconda, ed Ermal Meta, terzo.
 

francesco gabbani scimmia nudaSanremo 2017, Francesco Gabbani trionfa all'Ariston
 


SANREMO 2017, PAOLA TURCI QUINTA. LA CLASSIFICA FINALE DIETRO AI MAGNIFICI TRE: GABBANI-MANNOIA-ERMAL METAL


Clementino è 16esimo, Alessio Bernabei 15esimo, 14esima è Chiara, 13esimo è Marco Masini, 12esima Lodovica Comello, Michele Zarrillo è 11esimo, decimo è Samuel, nona è Bianca Atzei, ottava Elodie, settimo è Fabrizio Moro, sesto è Sergio Sylvestre, quinta è Paola Turci, quarto è Michele Bravi.


Sanremo 2017, Gabbani: Non mi sarei mai immaginato sul podio con Mannoia


"Non avrei mai immaginato di trovarmi sul podio con Fiorella Mannoia". Lo ha detto Francesco Gabbani, poco prima di essere proclamato vincitore del Festival di Sanremo.
 

SANREMO 2017: A FIORELLA MANNOIA IL PREMIO SALA STAMPA


Fiorella Mannoia, con 37 voti, ha vinto il premio della sala stampa Radio-Tv-Web 'Lucio Dalla' per la sezione Campioni. Al secondo posto Francesco Gabbani con 27 voti, al terzo Ermal Meta con 24.


Sanremo 2017, premio Bigazzi per arrangiamento a Al Bano


Il premio Giancarlo Bigazzi per il miglior arrangiamento del 67esimo Festival di Sanremo va ad Al Bano per 'Di rose e di spine'.
 

Sanremo 2017: a Gabbani il premio TimMusic


Francesco Gabbani, per Occidentali's Karma, ha vinto il premio TimMusic del 67/o Festival di Sanremo, per il brano piu' ascoltato in streaming durante la serata finale sull'app TimMusic. Il riconoscimento e' stato consegnato al cantante sul palco dell'Ariston dal presidente del Gruppo Tim Giuseppe Recchi.
 

Sanremo 2017, premio per miglior testo a Fiorella Mannoia


Il premio Bardotti per il miglior testo del 67esimo Festival di Sanremo va a Fiorella Mannoia per 'Che sia benedetta' . Consegna il riconoscimento il presidente della giuria degli esperti Giorgio Moroder.


Sanremo 2017: Ermal Meta vince Premio della critica 'Mia Martini'


Ermal Meta con il brano "Vietato morire" in gara al 67^ Festival di Sanremo ha vinto il Premio della critica 'Mia Martini' assegnato dalla sala stampa nella categoria Campioni. Ha preceduto Fiorella Mannoia e Paola Turci. In sala stampa la notizia della vittoria di Ermal Meta era nota ma era stato indicato di mantenere l'embargo fino ad annuncio in diretta tv. L'embargo e' stato pero' violato da un sito web, suscitando forti critiche, e a quel punto e' stato deciso di renderla pubblica attraverso agenzie e tutti gli altri siti senza quindi piu' aspettare l'annuncio all'Ariston.
 

Sanremo 2017: finalissima tra Mannoia, Ermal Meta e Gabbani


Sono Fiorella Mannoia con "Che sia benedetta", Ermal Meta con "Vietato morire" e Francesco Gabbani con "Occidentali's Karma" i tre finalisti del Festival di Sanremo 2017.


Sanremo 2017: lunga standing ovation per Zucchero, "a buon rendere"


Una lunga standing ovation del pubblico dell'Ariston ha salutato Zucchero al termine del duetto virtuale con Luciano Pavarotti sulla canzone 'Miserere'. Zucchero e' tornato al Festival dopo un'assenza di oltre 30 anni. In precedenza ha eseguito "Ci si arrende" e una versione allungata di "Partigiano Reggiano", e con questo brano il pubblico ha ballato. Al termine di 'Miserere' e' stato consegnato all'artista il Premio Assomusica per il Best European Tour 2016 e il record dei 21 show live all'Arena di Verona tra gli 11 di settembre 2016, i 5 di maggio e gli altri 5 di settembre programmati per quest'anno. E mentre continuavano gli applausi, Zucchero ha commentato "Cosa devo dire? A buon rendere. Dio vi benedica e mi perdoni".


Sanremo 2017, Alvaro Soler dà ritmo alla platea dell'Ariston Sanremo


Sul palco del Festival c'è Alvaro Soler che propone un medley dei suoi successi. Ritmo e sonorità che trascinano la platea dell'Ariston. Carlo Conti a fine esibizione gli consegna un premio con un grande disco che raccoglie 15 dischi d'oro e uno di platino.



SANREMO 2017, GEPPI CUCCIARI DIFENDE LE DONNE: "JE SUIS PATATA BOLLENTE"

 

Sanremo 2017: Crozza, in Europa c'e' voglia di muri e di Trump

 


"Il fronte antieuropeo si sta allargando a macchia d'olio, anche se e' di ricino: c'e intolleranza, c'e' voglia di muri, di Donald Trump". Lo ha detto Maurizio Crozza durante la sua 'copertina' al Festival di Sanremo, questa volta direttamente dal palco dell'Ariston, dove ha imitato il senatore Razzi. E rivolgendosi a Carlo Conti - chiamandolo 'Acconto', a significare gli errori in lingua italiana - gli ha detto "lascia stare che quelle di Trump sono promesse del c***o, e' l'unico politico al mondo che mantiene le promesse. E poi, diciamolo, il muro va fatto con il Messico: l'hai mangiata la cucina messicana? Capisci il perche' di Speedy Gonzales...". Sempre a proposito di Trump, Crozza ha ricordato che lo scrittore Philip Roth lo ha definito come "ignorante del governo, della storia, della filosofia e dell'arte, in possesso di un vocabolario di 77 parole". Ha anche scherzato sullo scandalo di qualche tempo fa dei 'furbetti del cartellino' al Comune di Sanremo e ha cantato, titolo 'Establiscimento', una sorta di inno in difesa del presidente statunitense. Non prima di aver dato a Maria De Filippi una banconota da 10 euro dicendole "Tu non puoi lavorare gratis, e' diseducativo per i bambini", riferendosi al fatto che la conduttrice e' al Festival a titolo gratuito, non ha percepito alcun compenso dalla Rai. Banconota che comunque alla fine si e' fatto ridare, spiegando "e' la paghetta di mio figlio...". Dal 3 marzo il comico genovese comincera' la nuova avventura televisiva sul canale Nove, di Discovery, con "Fratelli di Crozza". E prima di congedarsi ha voluto esprimere pubblicamente un ringraziamento ad Antonio Campo Dall'Orto, oggi direttore generale Rai ma che nel 2005 "quando io ero uno sconosciuto mi vide a Forli' e mi disse 'Vuoi venire a La7?' Ecco, se io sono arrivato fin qui lo devo a lui. Grazie".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sanremo 2017sanremo 2017 vincitorevincitore sanremo 2017festival sanremo 2017festival sanremo 2017 vincitore
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.