A- A+
Spettacoli
Sanremo/ Neanche una stretta di mano fra Emma e Arisa. Gelo fra le due cantanti

Finito Sanremo, fioccano le indiscrezioni che svelano il significato di alcuni accadimenti che non sono sfuggiti agli occhi dei più. Secondo il settimanale Diva e Donna, lontano dai riflettori Emma Marrone e Arisa, le due vallette di Carlo Conti, non si sarebbero degnate di uno sguardo. E anzi, Arisa avrebbe licenziato la propria addetta stampa proprio perché l'avrebbe beccata troppe volte a chiacchierare con Emma. "Del resto Arisa ed Emma, le due vallette del Festival, dietro le quinte non si sono scambiate nemmeno uno sguardo o una stretta di mano", rivela il settimanale, "Arisa poi si è affidata completamente al fidanzato-manager Lorenzo Zambelli, l'unico di cui si fidi veramente".
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sanremoemma marronearisafestival
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano

Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.