A- A+
Spettacoli
Selvaggia Lucarelli ad Affari:"Il Patto del Nazareno delle Radio"

Carattere forte, passione, ironia, competenza e fascino sono le caratteristiche della mattatrice di Stanza Selvaggia.

Affaritaliani ha incontrato Selvaggia Lucarelli all'apertura di Radio City Milano, il primo convegno/kermesse delle radio Italiane ed europee.

Poco prima di andare in onda direttamente al palco della "Cattedrale" della Fabbrica del Vapore di Milano, Selvaggia si racconta. "Oggi lanciamo il Patto del Nazareno delle Radio, tra le quali solitamente non corre buon sangue, è un ambiente molto competitivo. Qui invece si è portato una sorta di G8 delle radio, anche se noto la mancanza di un paio di nomi importanti... 

"Per lavorare in radio con successo, ci vuole precisione, attenzione, rigore, curiosità, presenza puntuale, passione. E' un lavoro che somiglia a quello di un impiegato, non è fatto per chi si sente una star ed è abituata ad arrivare con due ore e mezza di ritardo agli appuntamenti, o per chi pensa di fare "la bella vita".

"Il mio modo di comunicare è dialettico, critco e sferzante mi piace stimolare la discussione e mi piace dividere, il giorno in cui mi renderò conto di piacere a tutti o di non piacere a nessuno, ci sarebbe un problema.

"Faccio molta attenzione ai commenti, non mollo. Non voglio scollarmi dalla relatà e l'interazione con la gente mi fa tenere i piedi per terra. So già che se dico che "palle il mio cane oggi"..scatenerò gli ambientalisti.

"La riforma della Rai? Complicato dare soluzioni, penso però che se incominciassero ad occuparsi di televisione persone che ne capiscono potrebbe essere un primo passo.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA DI ANDREA RADIC A SELVAGGIA LUCARELLI

 

Troppe persone ai vertici delle aziende televisive, non solo Rai, facevano tutt'altro...e si vede.

Quando non faccio radio?  Ascolto le radio del gruppo Capital, Deejay, ma è gisuto dirlo anche Radio 24

Tags:
selvaggia-lucarelli-radio-rai-deejay

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.