A- A+
Spettacoli
Senhit: "Dal Karaoke di Fiorello ai musical con Ranieri-Disney. Ora Dark Room"
Senhit (foto di Julian Hargreaves)

Senhit: "Dal Karaoke di Fiorello ai musical con Massimo Ranieri e Disney. E ora ecco Dark Room"

"Dark Room è nato - in collaborazione con Andrea Bonomo e Gigi Fazio - perchè volevamo creare un brano un po' provocante, intrigante. Non c'è niente di scabroso, è una canzone misteriosa, accattivante e coivolgente". Senhit racconta ad Affaritaliani.it il suo nuovo singolo dal 'mood internazionale'.

"Anche perché io arrivo da un percorso di questo tipo, che mi ha portato in giro per moltissimo tempo. Però sono comunque italiana, nonostante abbia origini eritree". E ora "avevo voglia di tornare a cantare in italiano". La sua è una Dark Room 2.0 "una metafora delle nuove app di incontri, di appuntamenti al buio, a questa tendenza di conoscersi attraverso chat, telefonini e social"

La carriera di Senhit è partita come concorrente al Karaoke di Fiorello... "Ho sempre voluto cantare e a casa mia si respirava musica. Sapevo che c'era il Karaoke e andai a fare le audizioni per partecipare nella piazza più vicina a Bologna. Fiorello passava in provincia di Ravenna e mi presero. Li ho capito che questa passione, con il tempo - se nutrita e costruita - poteva diventare un lavoro"

Senhit foto di Julian Hargreaves (4) bSenhit (foto di Julian Hargreaves)
 

Il ricordo di quell'esibizione ... "Ho cantato 'Ragazzo fortunato' di Jovanotti. Vinsi la puntata e mi regalarono il 'Canta tu'..." Non fini lì. "Partecipai al Karoke Vip a squadre e con Federica Panicucci vinsi con un'altra canzone di Jovanotti, Serenata Rap". E infine "andai all'ultimissima puntata con Fiorello dove ero nel team con Vittorio Sgarbi. Ricantai 'Ragazzo fortunato' arrivando seconda dietro a Christian De Sica'

Dal Karaoke al mondo della musica. "Studiando sono riuscita a salire sul palcoscenico dei teatri con musical italiani e internazionali". Senhit ha lavorato con Massimo Ranieri: "E' stato il mio primo pigmaglione". Un'esperienza importante per la sua carriera: "Io volevo assolutamente fare spettacolo. E parlando con mia madre e la mia famiglia, secondo loro il teatro, il musical, poteva essere la cosa che più racchiudeva le discipline artistiche. E' stata una grande scuola"

Il musical con Massimo Ranieri ha aperto la strada. Poi la Disney  (Il re leone in Germania) e tantissime produzioni internazionali (Hair, Fame e Rent). Sino alla voglia di tornare a casa "nella mia Bologna" e alla discografia italiana, "all'incontro con la Panini che mi produce e sponsorizza ormai da diverso tempo". L'azienda leader nelle figurine che si lanciava nella musica e 'ha trovato me, la figurina mancante". L'incontro di Senhit con la Panini è nato anche grazie alla passione della cantante per il calcio... "Ho giocato a calcio in una squadra femminile a Bologna. Facevamo partite per beneficenza. MI divertivo tantissimo. Facevo l'attaccante". La squadra del cuore? "Forza Bologna sempre e comunque".

... E NON SOLO: GUARDA IL VIDEO CON L'INTERVISTA A SENHIT

senhit video
 

SENHIT - “La più internazionale delle artiste italiane” lancia il nuovo singolo “DARK ROOM”

Dal 29 marzo, è disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming “Dark Room”, il nuovo singolo della cantante italo eritrea SENHIT, che torna a cantare in italiano dopo aver portato i suoi brani in inglese nei club d’Europa. “Dark Room” dal sound pop elettronico, sempre da oggi, è anche in rotazione radiofonica. Uscirà anche l’atteso video di “Dark Room”, che segna il ritorno di LUCA TOMMASSINI alla regia di videoclip, dopo dieci anni (l’ultimo video è stato per “La La Song” di Giorgia nel 2009).

Senhit è “la più internazionale delle artiste italiane”, non solo per le sue origini, ma soprattutto per il suo background artistico e di vita vissuta, per il mood che la contraddistingue e per il sound dei suoi brani. Il frutto di queste esperienze prende forma nei concerti dal vivo, in cui Senhit porta sul palco un suono originale e tutta la sua energia.

Con il suo sound internazionale, in questi ultimi anni Senhit ha calcato i palchi di tutta Italia, compresa l’Arena di Verona durante la finale di Festival Show 2017, e dei club di Amsterdam, Parigi, Manchester, Berlino e Londra.

Il video di “Something On Your Mind” ha superato 400mila visualizzazioni su Youtube. Questo singolo è contenuto nel suo ultimo EP “Hey Buddy”, composto da sei tracce electro pop in lingua inglese, prodotte per la maggior parte da Brian Higgins (che ha lavorato con Kylie Minogue, Pet Shop Boys, Kaiser Chiefs e molte altre icone della scena inglese).

Nata e cresciuta a Bologna da genitori di origine eritrea, Senhit comincia la carriera artistica nei musical di Massimo Ranieri e di Disney on Broadway che le permettono di calcare grandi palchi e viaggiare molto, portando con sé la curiosità e l’amore per la vita, propri dell’Africa. Nel 2006 rientra in Italia ed inizia la carriera musicale da solista.

Commenti
    Tags:
    senhitsenhit dark roomsenhit karaokesenhit nuovo singolo
    Loading...
    in evidenza
    Covid vissuto con ironia

    Guarda la gallery

    Covid vissuto con ironia

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator: design autenticamente Jeep

    Gladiator: design autenticamente Jeep


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.