A- A+
Spettacoli
Signorini:"Io conduttore dell'Isola dei Famosi? Tutto campato per aria"

Dato per certo nelle anticipazioni come opinionista o conduttore dell'Isola dei Famosi, il reality di successo che tornerà su Canale 5 il 26 gennaio, il Direttore di "Chi"  Alfonso Signorini chiarisce nell'intervista ad Affaritalini.it "Non me lo hanno ancora neppure chiesto. Adoro il programma, ma non c'è nessuna conferma". E poi ci svela il suo personale cast di naufraghi "mi piacerebbero Cristina d'Avena e Alberto Tomba, no invece a Schettino e Minetti, gli inquisiti stiano a casa. E poi vorrei i politici per vederli morir di fame lamento da naufraghi".

Direttore confermata la tua presenza come opinionista o conduttore?

Tutto campato per aria in questo momento la produzione è occupata a definire il cast, per il mio eventuale ruolo non è ancora stato definito nulla. È prematuro. Non mi è stato neanche proposto. Se ne parla, ma non c'è niente di sicuro.

Nel caso in cui...chi vorresti vedere naufragare?

Posso dirti chi non vorrei vedere. Mi riferisco a personaggi come Schettino o la Minetti. Persone di quel livello sarebbe meglio non avessero a che fare con L'Isola, nè li vedrei in altri programmi. Chi ha pendenze con la giustizia dovrebbe stare alla larga dall'intrattenimento.

Ma i nomi circolano...

Mi auguro siano leggende metropolitane, spero mai prese in seria considerazione.

Ma tu saresti disponibile ad avere un ruolo come nelle passate edizioni?

Adoro il programma, mi piace e ho partecipato come opinionista alle prime tre edizioni. È un format attualissimo e c'è bisogno di un programma così, che offre azione, spunti e invita a un semplice sorriso o divertimento.
Programmi così mancano , non sono dissacratore del reality. C'è attesa per L'Isola dopo qualche stagione di assenza dal palinsesto.

Potrebbe essere ancora un successo?

Ci sono tutti i presupposti per un ritorno di successo, tutto dipende dalla scelta del cast. A volte chi sulla carta è meno interessante poi riesce a dare la giusta svolta, come fece Zequila "ER Mutanda"  o Rubicondi con Belen.
Ci vogliono tre nomi di spicco ma anche nomi minori, nuovi.

Ci hai detto chi non vorresti vedere, ma il tuo personale cast chi includerebbe?

Romina Power mi piacerebbe molto. Dopo Albano e la Lecciso, sarebbe interessante...ma so che sarà impegnata a Sanremo e dunque indisponibile.

E poi ?

Alberto Tomba. È un leone che ha ancora molto da dare, simpatico, coinvolgente. Mi piacerebbe anche fosse confermata Cristina D'Avena molto interessante, ha appena compiuto i 50 anni e la conosciamo per i cartoni, i Puffi e Lady Oscar ma è una donna con tanta grinta che esploderebbe.

Nessun altro...?

Si eccome, vorrei vedere qualche politico perché assistere mentre muoiono di fame almeno sull'Isola. Sarebbe una grande soddisfazione.

Qualche nome ?

C'è l'imbarazzo della scelta

Tags:
signorini-isoladeifamosi-conduttore-rai2
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...

Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.