A- A+
Spettacoli
Tv, morto Antonio Pennarella, il boss di "Un Posto al Sole"

Si è spento a 59 anni, dopo una lunga battaglia contro la malattia, l'attore napoletano Antonio Pennarella, una formazione teatrale, molti ruoli in tv e molti in film d'autore; volto e toni perfetti per ruoli 'partenpoei', ma non solo. Il ruolo più noto, e 'pop', quello del boss Nunzio Vintariello nella soap 'Un posto al sole', e proprio sulla pagina Facebook della soap (Un posto al sole Rai) è comparsa la conferma della morte dell'attore, con una sua foto 'grintosa' e la frase "Caro Antonio, ti porteremo sempre nel cuore così, con la tua travolgente simpatia, buon viaggio".

La formazione di Pennarella è avvenuta in uno dei fulcri della Napoli teatrale di fine Novecento, la Galleria Toledo, sotto la direzione di Laura Angiulli, poi le scene con la stessa Angiulli e spesso al fianco di Carlo Buccirosso. Nel cinema, per citare solo alcuni titoli, è apparso in 'I buchi neri' di pappi Corsicato, 'Noi credevamo' di Mario Martone, 'Indivisibili' di Edoardo De Angelis e 'Nato a Casal di Principe' di Bruno Oliviero.

In tv, oltre a un 'Un posto al sole', Pennarella ha contributo a numerose produzioni di genere 'poliziottesco' o affini come 'Il maresciallo Rocca', 'La squadra', 'La nuova squadra', 'Squadra antimafia', 'Il clan dei camorristi', 'Il tredicesimo apostolo', 'La stagione dei delitti', 'Il sindaco pescatore'. I funerali dell'attore si terranno domani nella chiesa di via Porta San Gennaro, a Napoli, alle 11.

Tags:
antonio pennarellaun posto al sole
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...

Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.