A- A+
Esteri
Usa, strage razzista a Buffalo: 10 morti. Trump: "Nel 2024 torno presidente"

Buffalo, strage in diretta social del 18 enne suprematista al supermercato

"Nigger” e “14” sono le scritte trovate sull’AR-15 con cui lo studente di 18 anni, Payton Gendron, ha compiuto una strage in un supermarket di Buffalo, nello Stato di New York. Tredici le persone colpite, di cui dieci sono morte. Undici sono afroamericane, due bianche. Le due parole confermano la matrice razzista della strage: “Nigger” sta per “negro”, e “14” è un riferimento al più popolare slogan suprematista, le “14 parole” in inglese del messaggio traducibile come: “Noi dobbiamo assicurare l’esistenza del nostro popolo e il futuro per i bambini bianchi”. Lo slogan venne coniato da David Lane, membro di un gruppo terrorista suprematista bianco conosciuto come ‘The Order’. Lane è morto in carcere nel 2007.

Usa: strage Buffalo, in un video arrivo killer a supermercato

Un video agghiacciante trasmesso su Twitch di quaranta secondi: documentano l’arrivo in macchina del killer, che si ferma vicino a una macchina dove una famiglia stava caricando la spesa. Il filmato è stato tagliato, ma non dall’autore. Il killer, che dirà alla polizia di avere diciotto anni, indossava un elmetto nero. Nelle immagini si vede l’assassino arrivare nel parcheggio, fare una serie di manovre e poi avvicinarsi all’ingresso del negozio, dopo aver visto alcune persone, tutte afroamericane, vicino a un’auto. Tra loro anche una ragazzina. Il killer esce di scatto, dopo aver preso presumibilmente l’AR-15, un’arma d’assalto che era apparsa nelle immagini appoggiata sul sedile accanto al guidatore. È possibile che le persone apparse nelle immagini siano state tra le prime vittime. Il bilancio, al momento, è di dieci morti e numerosi feriti.

Strage Buffalo: Biden, ripugnante atto di terrorismo interno 

"Un atto di terrorismo interno" e "un crimine ripugnante": con queste parole il presidente americano, Joe Biden, ha condannato la strage in un supermarket di Buffalo compiuta da un diciottenne suprematista. Per il capo della Casa Bianca si e' trattato di "un crimine ripugnante e motivato dall'odio razziale perpetrato in nome della disgustosa ideologia del nazionalismo bianco" e che e' antitetico a ogni cosa che rappresenta l'America". "Dobbiamo fare tutto cio' che e' in nostro potere per porre fine a questo terrore alimentato dall'odio", ha concluso Biden nel comunicato della Casa Bianca.

Usa: Trump in Texas, "nel 2024 ci riprenderemo la Casa Bianca"

“Noi crediamo in Dio”. E’ il messaggio lanciato da Donald Trump nel corso del comizio al Convention center di Austin, Texas, dove è in campagna elettorale per i candidati alle primarie repubblicane. L’ex presidente è tornato a invocare “confini sicuri” contro l'"invasione dei clandestini". “Vinceremo come mai avvenuto prima - ha aggiunto - ci riprenderemo la Camera, ci riprenderemo il Senato e, cosa ancora più importante, nel 2024 ci riprenderemo la bellissima, bellissima, bellissima Casa Bianca”.

Leggi anche: 

Guerra del grano scatenata da Putin: allarme carestia. E si impenna il riso...

Quando ad allargarsi è la Cina la NATO minaccia di bombardare

Attacchi hacker, Italia non protetta: assumiamo chi conosce bene la Blockchain

Sondaggi, Giorgia Meloni allunga sul Pd di Enrico Letta. E Salvini cresce...

Italia ripescata ai mondiali 2022 e l'Ecuador escluso dalla Fifa: i tifosi sognano

Morto Onida, ex presidente Consulta. Il ricordo: quella volta nella redazione di Affari... VIDEO

Hera, i ricercatori della Concordia incontrano 2000 liceali

Campari Soda, al via partnership per sostenere i giovani creativi del design

Commenti
    Tags:
    buffalodonald trumpusa





    in evidenza
    Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

    La conduttrice vs Striscia la Notizia

    Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

    
    in vetrina
    Affari in Rete

    Affari in Rete


    motori
    Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

    Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.