A- A+
Esteri
Paniccia: "L'obiettivo di Obama? Togliere di mezzo Putin"


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"C'è una manovra politica e di potere dietro quello che sta accadendo sui mercati e in particolare in Russia con il crollo della Borsa di Mosca e il tonfo del rublo". Arduino Paniccia, docente di Studi Strategici all'Università di Trieste e Direttore della Scuola di Competizione Economica Internazionale di Venezia, commenta con Affaritaliani.it la crisi russa. "La strategia di contenimento della Cina iniziata 20 anni fa, con l'avanzata degli americani verso l'India, è fallita. Nuova Deli è rimasta ferma rispetto alla Cina. Nel frattempo invece la Russia ha stretto un accordo con Pechino che non piace agli Stati Uniti. Putin è alleato dei cinesi militarmente e sull'energia e in più ha portato a espandersi l'influenza euroasiatica con la flotta in Siria e l'alleanza con l'Iran. Tutto questo ha disturbato la strategia di Obama e gli americani hanno deciso che Putin deve essere tolto di mezzo. Mettere in difficoltà la Russia e indebolire l'asse con la Cina è l'obiettivo di Washington. Il problema non è solo economico e finanziario, Obama vorrebbe un governo più docile al Cremlino". "Sul piano economico - spiega Paniccia - il prezzo del petrolio si è abbassato ora perché gli Usa hanno quasi raggiunto l'autonomia energetica, e hanno gas e shale oil in abbondanza. Ora possono permettersi di lavorare con il prezzo del petrolio a 70 dollari al barile, o perfino 60. Per la Russia
tutto ciò significa una perdita del 30/40% dei ricavi".

Tags:
russiausa
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.