A- A+
Esteri
32° anniversario di Tienanmen: censurata la foto iconica? "No, errore umano"
Piazza Tienanmen, 4 giugno 1989: l'iconica immagine di Wang Weilin, studente che ferma i carri armati e che poi verrà ucciso insieme ad altri manifestanti (Lapresse)

Nell'anniversario delle proteste di Piazza Tienanmen (4 giugno 1989), l'iconica immagine di Wang Weilin, lo studente che fermò i carri armati e venne poi ucciso insieme ad altri manifestanti che, da solo, è misteriosamente scomparsa da Bing.

Digitando la query “tank man” sul motore di ricerca di Microsoft appariva la risposta “non ci sono risultati”, cosa che ha subito fatto pensare ad una censura: Bing è uno dei pochi motori di ricerca stranieri autorizzati in Cina, dove il governo locale ha bloccato con dei firewall il libero accesso a Internet e più in generale è noto per bloccare contenuti e idee sgradite al regime.

Nemmeno dall'estero gli utilizzatori di Bing potevano accedere alla fotografia che meglio di tutte simboleggia quei giorni di coraggiose proteste. Microsoft ha spiegato che la cosa è dipesa da “un errore umano, che stiamo cercando di risolvere”.

Kenneth Roth, direttore di Human Rights Watch, ha commentato tale spiegazione come “una cosa difficile da credere”, sta di fatto che, alcune ore dopo, l'immagine è ricomparsa su Bing.

Commenti
    Tags:
    piazza tienanmen
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

    Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

    Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.