A- A+
Esteri

"Dobbiamo rispettare tutti i trattati che firmiamo. Non abbiamo riserve. Abbiamo deciso di aderire all'accordo". Lo ha detto il presidente siriano, Bashar Assad, a Rainews nel corso della prima intervista dopo la Risoluzione approvata dal Consiglio di sicurezza dell'Onu.

"Abbiamo aderito all'accordo contro l'acquisto e l'utilizzo di armi chimiche ancora prima che la risoluzione venisse approvata", ha proseguito Assad. "La parte centrale (della risoluzione, ndr) e' basata su cio' che noi stessi abbiamo voluto, per cui faremo cio' che faremo in base non tanto alla risoluzione quanto alle nostre intenzioni. Nel 2003 il Consiglio di sicurezza dell'Onu propose che nell'intero Medio Oriente non vi siano armi chimiche. E' ovvio che rispetteremo queste condizioni. Siamo chiamati al rispetto di tutti i trattati che firmiamo"

Tags:
assadsiria
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.