A- A+
Esteri

Un caccia iraniano F-4 Phantom ha tentato di intercettare un drone americano Predator "nei cieli sopra alle acque internazionali" del Golfo, ma poi ha rinunciato dopo l'arrivo nella zona di due aerei militari americani. Lo ha reso noto il portavoce del Pentagono, George Little. "Uno dei due apparecchi americani ha emesso un richiamo per mettere in guardia il velivolo iraniano, che si è ritirato", ha aggiunto il portavoce ricordando che a novembre scorso si era già verificato un episodio analogo.

I fatti in questione si sono verificati martedì, ha precisato il portavoce del Pentagono. Il drone Predator stava effettuando un "volo segreto di ricognizione di routine sopra le acque internazionali del Golfo" quando l'F-4 iraniano si è avvicinato. I due apparecchi sono arrivati fino a una distanza di una trentina di chilometri. Allora il Predator "è stato scortato da due aerei militari americani" non identificati, verosimilmente dei caccia. L'esca, una sorta di razzo di avvertimento che serve ad ingannare i missili a raggi infrarossi, ha convinto il velivolo iraniano ad abbandonare l'inseguimento", secondo quanto riportato da Little.

"In seguito all'incidente di novembre scorso quando un caccia iraniano aveva sparato contro un Predator non armato, gli Stati Uniti avevano fatto sapere agli iraniani che avrebbero continuato a condurre voli di ricognizione sopra le acque internazionali per assicurare la sicurezza della regione". "Abbiamo indicato loro, inoltre, che ci riserviamo il diritto di proteggere i nostri beni militari e i nostri uomini", ha detto il portavoce.

Cinque giorni prima delle presidenziali americane, il 1 novembre, due aerei iraniani avevano aperto il fuoco contro un Predator sulle acque del Golfo. Il drone non era stato colpito.
 

Tags:
droneusairan
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Honda svela la nuovo generazione di HR-V

Honda svela la nuovo generazione di HR-V


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.