A- A+
Esteri


 

congresso Partito Comunista Cinese 2007

Il segretario generale del Partito Comunista Cinese (Pcc), Xi Jinping, è stato nominato presidente del Paese, che ha cosi' sancito la transizione avviata nel novembre scorso alla guida della seconda potenza del mondo. I deputati dell'Assemblea Nazionale Popolare (Anp, il parlamento cinese) hanno dato il 'via libera' alla nomina con una votazione svoltasi nel Grande Palazzo del Popolo di Pechino, nel corso della riunione annuale dell'organismo. Xi, che ha 59 anni, succede Hu Jintao, sara' affiancato dal viceministro. Li Keqiang, come premier, la cui designazione e' prevista per domani e che succedera' a Wen Jiabao. Xi, la cui nomina come capo dello Stato era stata garantita a novembre, quando era diventato il segretario generale del Pcc, ha visto la sua designazione corroborata da 2.952 voti a favore, tre astensioni e un solo voto contrario.

Tags:
cinaxi jinping
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.