A- A+
Esteri
Dal red carpet alla Casa Bianca: Clooney scende in politica

Ancora sotto shock per la notizia che George Clooney, scapolo d'oro di Hollywood, si sposera', il successivo passo, meno sorprendente alla luce del suo impegno in campagne politiche, e' la candidatura a governatore della California nel 2018.

La voce si ricorre da ore sui media americani. Clooney sarebbe il terzo attore governatore del Golden State dopo l'ex presidente Ronald Reagan (1967-1975) e Arnold Schwarzenegger (2003-2011).

Dopo due repubblicani, il secondo anomalo (era sposato con una delle eredi della famiglia Kennedy), sarebbe la volta di un democratico.  Al momento i maggiori interessati sono gli stessi democratici che avrebbero sondato Clooney per sostituire l'attuale n.1 di Sacramento, Jerry Brown, che gia' aveva ricoperto l'incarico dal 1975 al 1983.

Tags:
george clooneypoliticamatrimonio
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.