A- A+
Esteri
Copenaghen, altri quattro arresti legati ad Hamid El Hussein

La polizia ha arrestato quattro persone in un Internet cafe' nel quartiere di Norrebro a Copenaghen, quello in cui è stato ucciso Omar el-Hussein il presunto autore degli attentati che sabato hanno portato alla morte di due persone e ferito 5 agenti di polizia. Prima di essere a sua volta ucciso dalle forze dell'ordine. Il 22enne era nato e cresciuto in Danimarca: era stato rilasciato dal carcere due settimane fa dopo una condanna per aver accoltellato un passeggero su un treno, nel novembre 2013, hanno riferito i media danesi. Era noto alla polizia per violenze, partecipazione a gang criminali e possesso di armi. Secondo gli 007 danesi, che lo tenevano d'occhio, Omar el-Hussein potrebbeaver preso spunto dalle logiche dell'Isis e di conseguenza dagli attentati di gennaio a Parigi. Non sono però ancora stati chiariti eventuali contatti con gli jihadisti, né è venuto alla luce se si sia recato in Iraq o Siria. Di sicuro aveva molte pistole e almeno un'arma automatica. La polizia sta indagando se il 22enne abbia avuto a sostegno una rete di complici e aiuti.

Tags:
copenaghehamid el husseinterrorismo
in evidenza
Excel, scoppia la polemica social "E' più importante della storia"

Il dibattito sulla scuola

Excel, scoppia la polemica social
"E' più importante della storia"

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.