A- A+
Esteri
Coronavirus, Corte annulla il lockdown: "Vìola le libertà fondamentali"

Coronavirus, la Corte giustizia di Madrid ha annullato le misure restrittive del governo

Un tribunale di Madrid, la Corte superiore di giustizia, ha bocciato la decisione di 'chiudere' Madrid e altre nove città della Comunità per frenare la diffusione del Covid. Secondo il tribunale, la decisione del governo colpisce "i diritti e le libertà fondamentali". Il ministero della Sanità spagnolo aveva imposto misure più severe di quelle disposte dalla municipalità di Madrid nell'intento di contenere i contagi da coronavirus, a fronte di un tasso di contagi piu' che triplo rispetto al resto del Paese.

Il lockdown parziale, entrato in vigore da venerdì sera per circa quattro milioni e mezzo di abitanti, non obbligava di rimanere in casa, ma limitava la liberta' di movimento fuori dal proprio Comune di residenza se non per motivi di lavoro, studio o salute. Una imposizione subito respinta con forza dalla presidente della Comunita' di Madrid Isabel Diaz Ayuso che aveva denunciato una "invasione di poteri", presentando un ricorso in tribunale. Ora la Corte Superiore di Giustizia giudica illegittima la decisione governativa, e le relative sanzioni, "perche' lede i diritti e le liberta' fondamentali", raccomandando l'adozione di misure concordate per la tutela della salute pubblica. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    spagnamadridchiusura madridtribunale madrid
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L'Arma deri Carabinieri arruola 52 Nissan Leaf

    L'Arma deri Carabinieri arruola 52 Nissan Leaf


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.