A- A+
Esteri
Covid, Boris Johnson, riapertura slitta fino a 4 settimane in Uk
(fonte Lapresse)

Covid, Boris Johnson, riapertura slitta fino a 4 settimane in Uk

Il 'Freedom day' del Regno Unito, cioe' il giorno in cui saranno revocate tutte le restrizioni anti- Covid, sara' rinviato "fino a 4 settimane". Lo ha annunciato il premier britannico, Boris Johnson, confermando cosi' le anticipazioni dei media. Il 'Freedom day' era previsto il prossimo 21 giugno. Con questa decisione, ha spiegato Johnson in una conferenza stampa, "diamo qualche settimana in piu' al servizio sanitario per vaccinare coloro che ne hanno bisogno".

Covid: Boris Johnson, ragionevole aspettare per revoca restrizioni

"E' ragionevole" aspettare un altro po': lo ha detto il premier britannico, Boris Johnson, annunciando che le attuali restrizioni anti-Covid restaranno in vigore fino al 19 luglio. Johnson ha tuttavia precisato che fra due settimane si fara' un punto e che il governo si riserva la possibilita' di anticipare l'allentamento, che era inizialmente previsto per il 21 giugno. Ad ogni modo, ha sottolineato Johnson, il rinvio non dovrebbe andare oltre 4 settimane. (

Commenti
    Tags:
    coviccovid gran bretagnacovid regno unitocovid ukboris johnson






    in evidenza
    Elodie, sotto il vestito niente La nuova foto della cantante...

    Creazione esclusiva

    Elodie, sotto il vestito niente
    La nuova foto della cantante...

    
    in vetrina
    Tennista sbarca su Onlyfans: colpo di scena.. non immaginerete mai chi è!

    Tennista sbarca su Onlyfans: colpo di scena.. non immaginerete mai chi è!


    motori
    La gamma full electric di Mercedes-AMG protagonista a Livigno

    La gamma full electric di Mercedes-AMG protagonista a Livigno

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.