A- A+
Esteri
Elezioni Assia, Cucù ad Angela Merkel: “Non sono nata cancelliera”
Angela Merkel (foto Lapresse)

Angela Mekel è stata vissuta in Europa come un baro a poker, dove la Germania ha vinto tutte le mani possibili in economia e giurisprudenza, portando a casa tra l’altro un euro a cambio 1:1 col marco tedesco che poi s’è tramutato in un peso insostenibile per gli altri Paesi, dando sprint invece alla bilancia commerciale teutonica che s’è trovata negli anni una svalutazione competitiva, negata agli altri partner.

Eppure il vocione austero del rigore comincia a tossire, dopo la castagnata elettorale in Assia e nel Bund, che ha portato la Merkel a riconoscere la fine della propria lunga stagione: “È il mio ultimo mandato da cancelliera, lascio anche la presidenza della CDU. Non voglio più incarichi politici.”

Concludendo: “Non sono nata cancelliera”, a differenza di Silvio Berlusconi che – passato il suo di ventennio – è rimasto il ragazzo d’oro delle feste sulle navi, un eterno revival di se stesso come un cinepanettone in loop.

La simpatia resta, anche quando finiscono i mandati, così come lo scuro volto. Sicuramente la Merkel ha saputo saggiamente fare gli interessi peculiari del proprio popolo, ma in Europa è stato stridente l’egoismo rigorista, se di solidarietà dobbiamo anche occuparci.

Risultati significativi li hanno ottenuti i Verdi, i Liberali, ma soprattutto quel partito sovranista e di destra come AfD, che la dice lunga sullo stato di salute dell’Unione, se perfino nel Paese che più ha guadagnato dallo status quo, il sentimento d’appartenenza ha battute d’arresto.

La Germania che vacilla infligge un duro colpo al macro-quadro delle percezioni elettorali, da quando i padroni dello spread a 0 si ritrovano giganti coi piedi d’argilla, figuratevi l’onda d’urto che questo produrrà sui venti delle urne del prossimo Maggio alle Europee. Non è solo la sciatica di Juncker a fare sbandare, ma tutto il costrutto degli ultimi 16 anni di moneta unica.

Twitter @andrewlorusso

Commenti
    Tags:
    elezioni assiamerkelangela merkelmerkel cancelliera
    in evidenza
    Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

    Stramare, nuova Diletta

    Carolina, la musa del calcio
    Regina della serie B in tv

    i più visti
    in vetrina
    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

    Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.