A- A+
Esteri
Emmanuel Macron non vuole Albania e Macedonia nella Ue

Albania e Macedonia sono state promosse dalla Commissione Ue che ha dato il via libera per l’inizio dei negoziati per la loro adesione il che, dopo l’uscita di un membro come il Regno unito, dovrebbe essere comunque visto come un segnale positivo, ma pare che anche questa volta il piccolo Napoleone francese, Emmanuelle Macron, si sia messo di traverso.

E lo ha fatto propugnando la sua strampalata teoria di una fantomatica “guerra civile europea” che starebbe per scoppiare a causa degli egoismi sovranisti e populisti e quindi è inutile allargare l’Unione quando c’è questo grave pericolo (che però vede solo lui) incombente.

Il protagonismo di Macron sta diventando veramente imbarazzante. Non passa ormai giorno che non si assista ad una esternazione, o all’enunciazione di qualche bislacca teoria che ha l’unico scopo di porlo sotto i riflettori internazionali.

A parte tutte le sgarberie nei confronti dell’Italia, da ultimo Macron è stato smentito da Donald Trump sulla permanenza delle troppe Usa in Siria: il rude tycoon Usa ha fatto sapere che si tratta di fake news, un po’ come l’abolizione dell’inferno decretata da Eugenio Scalfari e smentita prontamente da Papa Francesco, ma mentre il vegliardo fondatore di Repubblica è ultranovantenne il presidente francese è così giovane da aver sposato la sua professoressa.

Quindi l’età, in questo caso, non può essere invocata a discolpa.

 

Tags:
emmanuel macronalbaniamacedoniala repubblicaueeugenio scalfari
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.