A- A+
Esteri
En Marche, il Bunga-Bunga inguaia il partito.Macron perde il candidato sindaco

Elezioni sindaco Parigi: Benjamin Griveaux ritira la candidatura e inguia Macron e il partito En Marche!

Emmanuel Macron perde il suo candidato per la guida del comune di Parigi, una punta di diamante del partito En Marche!, parlamentare ed ex portavoce del governo francese, su cui il presidente transalpino meno amato nella storia dell'Eliseo contava per rilanciare la propria immagine in crisi di popolarità dopo il ciclone dei gilet gialli che ha messo a ferro e fuoco il Paese e il varo della contestatissima riforma delle pensioni che ha spinto i sindacati a immobilizzare i trasporti e la Francia intera (oltre 40 giorni di sciopero con ricadute negative sulla crescita economica di 0,2 punti percentuali di Pil). Un candidato da cui, secondo gli analisti politici, dipendevano anche le speranze di riconferma di Macron alle prossime Politiche.

In una diretta televisiva, infatti, Benjamin Griveaux, ha annunciato il suo ritiro dalla campagna per le elezioni amministrative di metà marzo dopo la pubblicazione di un suo video intimo sui social. "Un sito web e i social network hanno lanciato vili attacchi riguardanti la mia vita privata. La mia famiglia non lo merita. Nessuno dovrebbe mai essere sottoposto a tali abusi", ha tuonato Griveau che ha definito il filmato un "ignobile colpo". 

"Per più di un anno - ha spiegato Griveau nel suo discorso a Bfm Paris - la mia famiglia e io siamo stati sottoposti a dichiarazioni diffamatorie, bugie, rumors, attacchi anonimi, rivelazione di conversazioni private segrete e minacce di morte. Questo torrente di fango mi ha colpito ma soprattutto fa male a quelli che amo. Come se ciò non bastasse, ieri è stato superato un nuovo stadio. Un sito web e i social network hanno pubblicato attacchi spregevoli che coinvolgono la mia privacy".

Il fedelissimo di Macron ha annunciato quindi la sua resa. "Non sono pronto a restare esposto ulteriormente assieme alla mia famiglia, ora che sono consentiti tutti questi colpi. E' stato superato il limite".

Griveaux ha ammesso che prendere questa decisione gli "è costata", ma è stato necessario "dare priorità alla mia famiglia". "Il progetto per Parigi che abbiamo realizzato e per il quale abbiamo lottato, andrà avanti meglio senza di me", ha concluso l'esponente di En Marche!.
 

Loading...
Commenti
    Tags:
    ritiro candidatura benjamin griveauxelezioni comunali parigielezioni sindaco parigielezioni parigi 2020elezioni municipali parigibenjamin griveauxbenjamin griveaux parisbenjamin griveaux lasciabenjamin griveaux candidat parismacronen marche
    Loading...
    in evidenza
    Flavia Vento torna nella casa Clamoroso, con lei entrano pure...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. GREGORACI FUORI DI SENO. FOTO

    Flavia Vento torna nella casa
    Clamoroso, con lei entrano pure...

    i più visti
    in vetrina
    Milenkovic, Inter sorpassa il Milan (con una cessione d'oro). Calciomercato

    Milenkovic, Inter sorpassa il Milan (con una cessione d'oro). Calciomercato


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot presenta la 508 Sport Engineered ibrida plug-in da 360 CV

    Peugeot presenta la 508 Sport Engineered ibrida plug-in da 360 CV


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.