A- A+
Esteri
Germania, la Merkel ha trovato il suo delfino. Si chiama Ursula

Per i media tedeschi dal nuovo governo di Grosse Koalition e' emerso il delfino di Angela Merkel: e' la 55enne Ursula von der Leyen, scelta come prima donna a guidare il ministero della Difesa che ha un bilancio di 33 miliardi di euro. Per la 'Frankfurter Allgemeine Zeitung' (Faz) il presidente della Spd e nuovo vice cancelliere, Sigmar Gabriel, "sa gia' contro chi dovra' vedersela" se la 59enne Merkel "non volesse piu' ricandidarsi".

Per il quotidiano conservatore la von der Leyen, una ginecologa madre di sette figli dallo stile diretto e impegnata per i diritti delle donne, "conferma le ambizioni che le vengono attribuite". Anche la 'Mitteldeutsche Zeitung' di Halle ha scritto che "se un giorno la Cdu dovesse cercare un successore per la Merkel alla Cancelleria, nessuno potrebbe passarle davanti". Il quotidiano 'Badische Neueste Nachrichten' di Karlsruhe prefigura gia' adesso lo scontro che potrebbe verificarsi alle elezioni per la Cancelleria del 2017, poiche' la signora von der Leyen e Gabriel "sfrutteranno i loro potenti dicasteri per rafforzare la loro immagine". Critico il commento della progressista 'Sueddeutsche Zeitung', che anche a proposito dell'arrivo di "una novizia in campo militare" al ministero della Difesa parla di "un governo delle stranezze", lamentando soprattutto il fatto che al Bundestag l'opposizione della Linke e dei Verdi non avra' quasi voce.

"Un'opposizione che non puo' far nominare una Commissione d'inchiesta, ne' presentare un ricorso alla Corte Costituzionale di Karlsruhe e' un'opposizioncella. Una democrazia che ha solo un'opposizioncella e' pero' solo una democrazia dimezzata". Durissimo nei confronti del partito socialdemocratico il commento del 'Tageszeitung' (Taz), il quotidiano della sinistra radicale, secondo il quale "la Spd ha rinunciato al ministero delle Finanze e con cio' al potere".

"Una cosa da non credere", ha scvritto, "le Finanze sono una sorta di seconda Cancelleria, si tratta dell'unico ministero con abbastanza potere per controllare Angela Merkel", con il risultato che la Spd in fatto di ministeri ha finito per accontentarsi di "un po' di Energia, un po' di Lavoro, un po' di Ambiente".

Tags:
germaniamerkelursula
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.