A- A+
Esteri
Groenlandia: elezioni anticipate, vittoria del partito indipendentista
foto da twitter

Sono arrivati i risultati delle elezioni anticipate in Groenlandia: vittoria del partito indipendentista Inuit Ataqatigiit (Ia). La formazione di opposizione, ambientalista e di sinistra, ha superato il partito di governo Siumut, che ha comunque migliorato il proprio risultato rispetto alla precedente tornata, tenutasi nel 2018. La vittoria di Ia avrà un impatto sulle politiche ambientali sull'isola, in particolare in relazione allo sfruttamento delle ingenti risorse minerarie della Groenlandia. Lo spoglio è ultimato ma le percentuali ufficiali dei vari partiti non sono ancora state rese note. Il segretario di Siumut, Erik Jensen, ha già fatto le congratulazioni a Ia per la vittoria. Secondo le stime, Inuit Ataqatigiit dovrebbe aver ottenuto il 37 per cento dei voti, mentre Siumut sarebbe fermo al 29 per cento. Il leader di Ia, Mute Egede, dovrebbe dunque ricevere l'incarico per la formazione di un nuovo governo. Al terzo posto si è piazzato il partito centrista Naleraq con il 12 per cento, mentre i Democratici, di centrodestra, si sono fermati al 9 per cento.

Le autorità della Groenlandia hanno un'autonomia rispetto alle politiche economiche e sociali, ma dipendono dalla Danimarca per la politica monetaria, gli affari esteri e la difesa. La decisione in merito al giacimento presso il monte Kvanefjeld, dove si troverebbe la seconda più grande concentrazione al mondo di terre rare e la quinta di uranio, spetterà  dunque a un governo espressione di istanze ambientaliste, un possibile contraccolpo per gli interessi delle numerose compagnie estere che mirano allo sfruttamento delle miniere della Groenlandia.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    elezioni groenlandiapartito indipendentista
    in evidenza
    Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

    L'inverno è lontano

    Ognissanti, caldo quasi estivo
    Alta pressione da Nord a Sud

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.