A- A+
Esteri

Lacrimogeni e proiettili di gomma sugli studenti che chiedono la democrazia. Non succedeva dal 2005 a Hong Kong: il corteo si era diretto verso la barriera di agenti che circondava altri manifestanti e i giovani sono stati respinti. La protesta è nata all'insegna della "disobbedienza civile", con sit in e cortei. 

La scorsa notte il movimento Occupy Central with Love and Peace aveva dato il via ufficiale al sit-in di disobbedienza civile, in anticipo rispetto alla data prevista, il primo ottobre, 65esimo anniversario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese. "Occupy Central ha raggiunto l'obiettivo di educare la gente a combattere per i loro diritti - ha spiegato ad Agi China Willy Lam, esperto di élite politiche cinesi e docente di Scienze Politiche presso la Chinese University di Hong Kong - una delle cose più importanti è che la maggior parte dei manifestanti è costituita da studenti universitari". 

Intanto il governo cinese si è detto "fermamente contrario ai movimenti illegali" lanciati dagli studenti e dai gruppi democratici di Hong Kong". Sono parole di un portavoce a Pechino in un comunicato. Si ribadisce poi il "pieno sostegno" di Pechino al governo del territorio, che dal 1997 è una Speciale Regione Amministrativa della Cina.

Intanto secondo fonti locali la polizia di Hong Kong ha cercato di bloccare Internet nella zona di Admiralty, dove sono concentrati i manifestanti pro-democrazia. Altri sostengono che le vetture della metropolitana hanno cominciato a non fermarsi all'omonima stazione. Admiralty è il quartiere di Hong Kong dove ci sono gli uffici del governo locale e la sede del Legislative Council, il Parlamento del territorio.

Tags:
hong kongstudenti
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


motori
DS Automobiles svela la nuova DS3

DS Automobiles svela la nuova DS3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.