A- A+
Esteri

Fidesz, il partito di governo ungherese, ha escluso la possibilita' di candidare Silvio Berlusconi nelle sue liste alle elezioni europee nel 2014. Lo riferisce la stampa di Budapest. "Solo gli ungheresi possono rappresentare gli interessi dell'Ungheria nell'Unione Europea", e' la linea espressa dalla formazione conservatrice e nazionalista che ha fatto sapere che "non prenderebbe neppure in considerazione" l'eventuale richiesta di inserire il leader di Forza Italia nelle proprie liste.

L'ipotesi di una candidatura europea di Berlusconi nelle liste di qualche Paese 'amico' era stata ventilata nei giorni scorsi, dopo la decadenza dell'ex premier. In particolare, sulla stampa italiana era stata sottolineata l'amicizia di Berlusconi con il premier ungherese, Viktor Orban. Tra gli altri Paesi citati, anche la Bulgaria e l'Estonia.

Tags:
premier unghereseberlusconiungheria
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.