A- A+
Esteri
Immigrazione/ Nigel Farage (Ukip): Renzi copi il governo australiano


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"In realtà non si tratta di un'immigrazione illegale, dato che il signor Juncker ha precisato in modo chiaro che in base alla 'eu common fly policy' a ogni individuo che arriva in Italia o in Grecia verrà permesso di restare. E penso che con i numeri ufficiali che abbiamo visto per il mese di luglio, con l'arrivo di 107mila persone, o l'Europa manda un segnale differente oppure queste cifre continueranno a essere sempre più grandi". Lo afferma ad Affaritaliani.it Nigel Farage, leader dello UK Independence Party, intervistato sull'emergenza immigrazione.

E l'Italia? "Sembra che il signor Renzi pensi che il resto dell'Europa sia pronto ad aiutarlo per risolvere questo problema. Ma ritengo che il primo ministro resterà fortemente deluso", afferma Farage.

Quindi l'Unione europea non aiuterà l'Italia? "Non credo proprio che lo farà. L'Italia ha un problema enorme. Il mio consiglio a Renzi è quello di guardare bene a ciò che l'Australia, che ebbe una simile crisi nel 2008, ha fatto. Un grande numero di persone arrivavano in Australia attraverso il mare e il messaggio che inviarono fu chiaro: se arrivi con la barca in Australia sarai rimandato indietro da dove sei partito. Questo dovrebbe fare Renzi".

E il Regno Unito di David Cameron? "Noi siamo fuori dall'area di Schengen e questo ci dà una protezione più alta. Nonostante noi abbiamo un problema con Calais, il nostro problema è piccolissimo rispetto a quello che ha la Germania, dove ci sono centinaia di migliaia di richiedenti asilo. Non si aspettino nessun aiuto dal Regno Unito, non ci sarà".

Tags:
farageimmigrazionerenziaustralia
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.