A- A+
Esteri
India, Corte Suprema: "Entro 7 giorni decidete sui marò"

La Corte Suprema indiana ha chiesto di sbloccare l'impasse sul caso maro' entro una settimana e non oltre: entro il 10 febbraio dunque il ministero dell'Interno di New Delhi dovra' decidere se invocare la legge anti-pirateria, che prevede la pena di morte, contro i due fucilieri del battaglione San Marco. All'udienza sul caso dei due maro' accusati della morte di due pescatori indiani al largo delle coste del Kerala, il 15 febbraio 2012, era presente l'inviato italiano, Staffan de Mistura. Di fronte ai ritardi e all'indecisione della macchina giudiziaria indiana, l'Italia ha chiesto da tempo che Salvatore Girone e Massimiliano Latorre siano autorizzati a rientrare in Italia.

Molto attesa in Italia (e non solo dopo il pressing diplomatico della stessa Unione Europea), l'udienza e' durata appena una decina di minuti. Per la prima volta, in aula era presente De Mistura: finora aveva evitato di presentarsi per rispetto della giurisdizione indiana, stavolta ha voluto render visibile l'indignazione del governo italiano per un'odissea giudiziaria che ancora non ha visto un capo di imputazione formale a carico dei due militari.

In apertura, la procura indiana ha chiesto ancora due/tre settimane di tempo, scatenando pero'l'irritazione della difesa, che ha ricordato la lunga sequela di rinvii subiti dalla vicenda. E a questo punto il giudice ha deciso di incalzare l'agenzia antiterrorismo Nia e il ministero dell'Interno: hanno a disposizione una settimana ancora e non di piu' per decidere se ricorrere al Sua Act, la legge antiterrorismo e antipirateria indiana.

L'Italia nel frattempo continua a insistere che venga restituita la piena liberta' ai due militari - che attualmente vivono in liberta' condizionata nell'ambasciata italiana a New Delhi- perche' possano tornare in Italia in attesa che il processo venga istruito e arrivi la sentenza.

Tags:
indiacorte suprema
in evidenza
"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

Diletta Leotta ad Affari

"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."


in vetrina
CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA

CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA


motori
Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.